Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La geometria della distrazione. Il disegno del teatro e delle scene dell'opera italiana
La geometria della distrazione. Il disegno del teatro e delle scene dell'opera italiana

La geometria della distrazione. Il disegno del teatro e delle scene dell'opera italiana

by Emanuele Garbin
pubblicato da Marsilio

29,75
35,00
-15 %
35,00
Disponibile.
60 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Attraverso l'ampio apparato iconografico, gli studi di progetto e i disegni ritrovati tra i fondi archivistici italiani ma anche tra quelli di Monaco, Londra e Parigi, il volume si propone come atlante storico-architettonico tra le forme e i suoni del Teatro Comunale di Bologna, il Teatro La Fenice di Venezia e il Teatro Alla Scala di Milano. Un inedito percorso di studi in cui l'architettura, per essere spiegata, si deve intersecare con la storia, la letteratura e la musica.

Dettagli

Generi Musica » Generi musicali e Storia della Musica » Storia della musica » Musica classica » Musica classica occidentale: opera , Architettura Design e Moda » Architettura e Urbanistica » Edifici pubblici

Editore Marsilio

Collana Iuav. Documenti

Formato Brossura

Pubblicato 26/01/2009

Pagine 403

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831799690

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La geometria della distrazione. Il disegno del teatro e delle scene dell'opera italiana"

La geometria della distrazione. Il disegno del teatro e delle scene dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima