Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il governo dell'insicurezza. Le nuove politiche per la città sicura
Il governo dell'insicurezza. Le nuove politiche per la città sicura

Il governo dell'insicurezza. Le nuove politiche per la città sicura

by Simona Totaforti
pubblicato da Liguori

13,59
15,99
-15 %
15,99
Spedito entro un mese.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

I sindaci italiani hanno dovuto imparare in fretta, sotto la spinta di una crescente domanda dei cittadini, ad affrontare i difficili problemi della sicurezza urbana che, tradizionalmente, erano nelle competenze del governo centrale. Questo sforzo ha portato al varo di innovative strategie che hanno progressivamente abbandonato le logiche strettamente sicuritarie dei primi interventi, per passare ad impostazioni più articolate ed efficaci tendenti a migliorare la vivibilità delle città. Il saggio illustra tale trasformazione mostrando le implicazioni sociologiche delle nuove politiche per la sicurezza urbana e come esse stiano incidendo sulla vita delle città italiane.

Dettagli

Generi Politica e Società » Studi di Genere e gruppi sociali » Gruppi e classi sociali » Politica e Istituzioni » Governo locale » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali

Editore Liguori

Collana Città e sicurezza

Formato Brossura

Pubblicato 22/07/2011

Pagine 118

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820754372

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il governo dell'insicurezza. Le nuove politiche per la città sicura"

Il governo dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima