Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La guerra è truffa. Le grandi menzogne sulla Seconda guerra mondiale
La guerra è truffa. Le grandi menzogne sulla Seconda guerra mondiale

La guerra è truffa. Le grandi menzogne sulla Seconda guerra mondiale

by Philippe Faverjon
pubblicato da Piemme

Prezzo:
16,90 7,60
Risparmio:
9,30 -55 %
mondadori card 15 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 31 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

A Gleiwitz i polacchi attaccano una stazione radio non lontana dal confine: è il 'casus belli' che autorizza "moralmente e politicamente" la guerra del Reich. In realtà fu una messinscena attuata da soldati tedeschi che indossavano divise polacche. Il crollo dell'esercito francese nel giugno del 1940 viene presentato come l'inevitabile conseguenza della superiorità della Wehrmacht. Ma quella sconfitta deve essere attribuita agli incredibili errori e alle colpevoli leggerezze del comando francese. Un'ispezione della Croce Rossa raggiunge il terribile campo di concentramento di Theresienstadt. Il lager viene mascherato da centro termale per l'élite ebraica. L'insurrezione di Varsavia è brutalmente schiacciata dalle truppe tedesche dopo 63 giorni di eroica resistenza. Ma fu Stalin a fare il doppio gioco. A Katyn le truppe sovietiche massacrano migliaia di ufficiali polacchi. Nella versione del Cremlino si tratta di prigionieri fucilati dai nazisti. I kamikaze? Impavidi volontari che si immolavano per salvare l'onore del Giappone. Oppure suicidi obbligati, costretti a un sacrificio inutile.
Se, come sapevano già gli antichi, la storia è la concubina della menzogna, la seconda guerra mondiale può essere considerata l'emblema delle più abili mistificazioni. Philippe Faverjon svela il volto nascosto del conflitto che ha disegnato i confini del mondo: un'incredibile rassegna di errori, decisioni ingiustificate, truffe. Protette dal sigillo di una bugia.

Dettagli

Generi Politica e Società » Guerra e difesa , Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia militare » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia

Editore Piemme

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  268

Lingua Italiano

Titolo Originale Les mensonges de la Seconde Guerre mondiale

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788838475160


Traduttore Franca Genta Bonelli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La guerra è truffa. Le grandi menzogne sulla Seconda guerra mondiale"

La guerra è truffa. Le grandi menzogne sulla Seconda guerra mondiale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima