Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'impotenza del demonio di trasportare a talento per l'aria da un luogo all'altro i corpi umani (rist. anast. Rovereto, 1753)
L'impotenza del demonio di trasportare a talento per l'aria da un luogo all'altro i corpi umani (rist. anast. Rovereto, 1753)

L'impotenza del demonio di trasportare a talento per l'aria da un luogo all'altro i corpi umani (rist. anast. Rovereto, 1753)

by Clemente Baroni Cavalcabò
pubblicato da Forni

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Nell'età dell'illuminismo l'Europa è ancora attraversata da violente dispute sull'esistenza della stregoneria e sui poteri del diavolo. Una delle principali controversie si svolge in Italia, attorno all'Accademia degli Agiati di Rovereto. Quello del Cavalcabò è l'intervento più eccentrico, subito accusato di eterodossia dai contemporanei: vi si dimostra l'incapacità diabolica di far volare i corpi umani attraverso le leggi della "nuova scienza" e della filosofia cartesiana e leibniziana. La ristampa del trattato, testo molto originale e raro, è corredata da un ampio saggio introduttivo di Riccarda Suitner (Università di Erfurt).

Dettagli

Generi Esoterismo e Astrologia » Occulto , Religioni e Spiritualità » Altre religioni e fedi » Fedi alternative (Scientology, studi sull'occulto, satanismo¿)

Editore Forni

Formato Brossura

Pubblicato 07/06/1000

Pagine 210

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788827130827

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'impotenza del demonio di trasportare a talento per l'aria da un luogo all'altro i corpi umani (rist. anast. Rovereto, 1753)"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima