Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un inquieto batter d'ali. Vita di Heinrich von Kleist
Un inquieto batter d'ali. Vita di Heinrich von Kleist

Un inquieto batter d'ali. Vita di Heinrich von Kleist

by Anna Maria Carpi
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
22,00 18,70
Risparmio:
3,30 -15 %
mondadori card 37 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

"Uomo inesprimibile": così si considerava Heinrich von Kleist. Ma era anche un prevaricatore, nella sua ossessiva pretesa di dedizione e nel suo sospetto su tutto e tutti. Uno di quegli "uomini dell'istante", come disse Nietzsche, che s'innamorano del fango in cui affondano e che correndo dietro alla gloria si riducono a "brucare la fiducia in se stessi dalle mani di adulatori ubriachi". Una sorella inquieta, "anfibia" fra i due sessi, una mite fidanzata abbandonata dopo anni di un torturante rapporto, un amico carissimo, bello come un dio greco, poi un'infaticabile protettrice - a questi ultimi due proporrà, invano, di suicidarsi con lui. A dargli retta troverà, infine, un'amica casuale. Amore, sesso? No, è quasi certo che quest'uomo arcisensuale, autore di testi a quel tempo scandalosi, non abbia mai fatto davvero esperienza né dell'uno né dell'altro. In verità, sopra ogni cosa avrebbe voluto essere accolto sulla scena del mondo. "Io voglio, io devo entrare, e fosse di traverso": così scriveva adolescente sull'album della sorella Wilhelmine. Drammaturgo, prosatore e poeta tra i massimi della letteratura tedesca, il grande pubblico lo conosce soprattutto per "La Marchesa di O", "Michael Kohlhaas", "La brocca rotta", "Käthchen von Heilbronn", "Il principe di Homburg". Non tutti sanno invece che questo ex ufficiale ed ex funzionario statale prussiano, contando su una libertà di stampa che era di là da venire, pubblicò uno dei primi quotidiani della storia del giornalismo, i "Berliner Abendblätter", sulle cui pagine apparvero saggi, aneddoti, reportages che sono fra i più brillanti esempi della sua prosa. Kleist fu un acuto rilevatore dei primi segni della cultura di massa, ma all'arte arrivò tardi e della sua eccezionalità si resero conto solo in pochi. Dai più venne, nel bene o nel male, equivocato. Il suo teatro fu ritenuto irrappresentabile, mentre maggior successo ebbe con gli splendidi racconti, benché scritti unicamente per denaro. Di Kleist restano più di duecento lettere - e parallela alle lettere doveva essere la sua "Storia della mia anima", mai mostrata a nessuno, mai finita e forse data alle fiamme alla vigilia del suicidio. Ovunque andasse - Berlino, Parigi, Berna, Dresda, Strasburgo, Konigsberg, Praga - lasciava un'impressione indelebile: uomini e donne, letterati e non, personaggi di fama o sconosciuti parlano di lui in diari, epistolari, autobiografie, unanimi nel rilevare il suo volto infantile, la gentilezza quasi femminea, gli stralunati silenzi e gli improvvisi sbocchi di una smodata sete di comunicazione. Di questi materiali di prima mano, e soprattutto delle lettere, Anna Maria Carpi si serve per mettere a fuoco il "vero" Kleist, il Kleist sconosciuto. Questa biografia restituisce, in una narrazione serrata, tragica, lirica, un personaggio estremo che brucia in solitudine le sue tensioni interiori, sempre alla ricerca, come i suoi protagonisti, di una verità che sfugge e di una "impossibile" via che porti alla felicità. Poiché, come dice la Carpi "nessuno confessa, lui meno che mai, ciò che sa benissimo: la felicità suprema è bifronte. Essere se stessi - ma col plauso del mondo". Eventi, date, luoghi, persone corrispondono rigorosamente ai documenti: nulla d'inventato. Inventata è la forma: al racconto biografico, semplice e visivo, si alternano dialoghi e monologhi di Kleist stesso che rettifica o precisa, come da fuori campo, quanto si va o si andrà in futuro dicendo di lui. Kleist sà che anche la fama postuma sarà un equivoco.

Dettagli

Generi Lingue e Dizionari » Corsi di lingua e cultura tedesca » Storia della letteratura tedesca , Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura dal 1800 al 1900

Editore Mondadori

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  354

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804538233


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Un inquieto batter d'ali. Vita di Heinrich von Kleist"

Un inquieto batter d
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima