Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'insegnante protagonista. Ruoli e posizioni per la scuola della seconda modernità
L'insegnante protagonista. Ruoli e posizioni per la scuola della seconda modernità

L'insegnante protagonista. Ruoli e posizioni per la scuola della seconda modernità

by Angelo Malinverno
pubblicato da Franco Angeli

23,00 ----
Disponibile.
46 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La struttura organizzativa della scuola si configura, materialmente, come sistema aperto in interazione costante con l'ambiente, attraverso una molteplicità di rapporti che producono insistite sollecitazioni affinché siano garantiti benessere culturale e sviluppo sociale delle giovani generazioni scolarizzate. A fronte di tali referenze, si può pensare di rinnovare l'istituzione scolastica senza che si ridefinisca il profilo professionale del docente? Movendo da questo interrogativo, in questo volume si ragiona intorno alla reciprocità ed alla interdipendenza dei due processi di cambiamento: quello sociale e quello tecnico.

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Organizzazione e gestione scolastica

Editore Franco Angeli

Collana IRRE Lombardia. Ist. reg. di Ricerca Educ

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846455475

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'insegnante protagonista. Ruoli e posizioni per la scuola della seconda modernità"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima