Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'invenzione della virilità. Politica e immaginario maschile nell'Italia contemporanea
L'invenzione della virilità. Politica e immaginario maschile nell'Italia contemporanea

L'invenzione della virilità. Politica e immaginario maschile nell'Italia contemporanea

by Sandro Bellassai
pubblicato da Carocci

14,45
17,00
-15 %
17,00
Disponibile.
29 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Se con "Non è da tutti" di Luisa Muraro, pubblicato a marzo scorso, abbiamo esplorato il significato del "nascere donna", con il libro di Sandro Bellassai proponiamo una riflessione sul ruolo che la virilità ha svolto nell'immaginario italiano a partire dalla fine del XIX secolo fino ai nostri giorni. "Inventato" per proteggere la mascolinità tradizionale, il virilismo ha infatti rappresentato il pilastro retorico delle culture nazionaliste, imperialiste, autoritarie e razziste, per poi farsi via via più evanescente e screditato. Ma è davvero conclusa la sua storia?

Dettagli

Generi Politica e Società » Studi interdisciplinari e culturali » Studi di Genere e gruppi sociali » Uomini , Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia sociale e culturale » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia

Editore Carocci

Collana Frecce

Formato Brossura

Pubblicato 19/10/2011

Pagine 180

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843061501

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
L'invenzione della virilità. Politica e immaginario maschile nell'Italia contemporanea aliss_129

aliss_129 - 07/10/2013 18:24

voto 5 su 5 5

Sintetico e conciso, questo saggio illustra con chiarezza ed eleganza uno dei grandi temi antropologici che così profondamente hanno influenzato la nostra cultura di Occidentali, ma soprattutto di Italiani; Sandro Bellassai, uno dei nostri maggiori esperti nell'ambito del virilismo, analizza in prospettiva sincronica i principali mutamenti che hanno contribuito alla formazione dell'identità di genere maschile e femminile, senza mai peccare di ridondanza o nozionismo: è così che il suo studio approfondito e preciso non si propone, ma si racconta.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima