Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le lettere di Antonio Rosmini-Serbati un «cantiere» per lo studioso. Introduzione all'espistolario rosminiano
Le lettere di Antonio Rosmini-Serbati un «cantiere» per lo studioso. Introduzione all'espistolario rosminiano

Le lettere di Antonio Rosmini-Serbati un «cantiere» per lo studioso. Introduzione all'espistolario rosminiano

by Luciano Malusa - Stefania Zanardi
pubblicato da Marsilio

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nell'occasione della pubblicazione del primo volume dell'edizione critica delle Lettere di Antonio Rosmini-Serbati, gli autori descrivono il complesso del suo epistolario (circa undicimila lettere), che rappresenta un documento rilevante, tanto per i temi che sono trattati, quanto per i corrispondenti, esponenti di primo piano della cultura europea. Il volume intende guidare alla comprensione delle lettere rosminiane, che costituiscono un genere letterario particolare, in grado di introdurre alle dottrine del pensatore e alla sua spiritualità. Si considerano le lettere della formazione giovanile, sostanzialmente autodidattica, nonostante l'ascolto e il dialogo con gli educatori e gli uomini del suo tempo.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le lettere di Antonio Rosmini-Serbati un «cantiere» per lo studioso. Introduzione all'espistolario rosminiano"

Le lettere di Antonio Rosmini-Serbati un «cantiere» per lo studioso. Introduzione all
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima