Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La libertà: i suoi amici e i suoi nemici
La libertà: i suoi amici e i suoi nemici

La libertà: i suoi amici e i suoi nemici

by Luigi Sturzo
pubblicato da Rubbettino

8,78
10,33
-15 %
10,33
Disponibile.
18 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Tutti i mali che, secondo Sturzo, affliggevano negli anni Cinquanta la politica italiana e che, a suo avviso, avrebbero arrecato, con il passare del tempo, danni sempre più rilevanti in campo morale, politico ed economico avevano la loro radice nella negazione, nella violazione , nella limitazione della libertà. Tra politica, morale e libertà vi è per Sturzo un legame inscindibile e, per di più, tale legame non è estrinseco, ma intrinseco. A suo avviso, affermare la moralità della politica equivale a sostenere che la politica è e deve essere al servizio degli interessi di tutti e non già di pochi o di uno solo. "Più il vantaggio cercato -egli scrive- è d'interesse generale e più la politica diventa morale; più questo vantaggio si restringe ad un piccolo numero, e più la politica diventa immorale".

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Scienza e teoria politica

Editore Rubbettino

Collana La politica

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2001

Pagine 136

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849800296

Curatore M. Baldini

Prefatore Giovanni Palladino

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La libertà: i suoi amici e i suoi nemici"

La libertà: i suoi amici e i suoi nemici
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima