Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I libri che hanno vinto il Man Booker Prize

Lo scrittore statunitense George Saunders ha vinto il Man Booker Prize 2017 con il romanzo Lincoln nel bardo.

Da quasi mezzo secolo il Man Booker Prize è il più importante premio assegnato ai libri di narratori in lingua inglese. E siccome l’inglese è la madrelingua per la stragrande maggioranza degli abitanti in Stati Unti, Gran Bretagna, Irlanda, Canada, Sudafrica, Nigeria, Australia (e parecchi altri Paesi), il Man Booker Prize copre davvero una bella fetta della letteratura mondiale.
Essere candidati al Booker Prize porta fortuna, e anche un numero consistente di copie vendute in più: tra i finalisti e i vincitori del Booker Prize in passato ci sono state le allora nascenti superstar letterarie come Ian McEwan, Zadie Smith, Salman Rushdie, Elizabeth Strout e Arundhati Roy, o futuri Nobel, fra cui J.M. Coetzee, Doris Lessing, Alice Munro, V.S. Naipaul e Kazuo Ishiguro.

Se cercavi l'ultimo libro vincitore del Booker Prize, o gli scrittori che hanno vinto questo premio, o semplicemente tanti bei libri, sei nel posto giusto. Buona lettura. 

 

Lincoln nel bardo, di George Saunders (Man Booker Prize 2017)  

product name
- 15 %
18.5 € 15.72 €
- 15 %
18.5 € 15.72 €

Saunders è da molti anni uno degli scrittori più apprezzati dalla critica, ma finora si era dedicato solo ai racconti. Qui si esibisce in uno straordinario e originalissimo romanzo polifonico sulla morte: il Lincoln del titolo viene infatti ucciso da una malattia a soli undici anni, ed è il figlio amatissimo del presidente Usa Abramo Lincoln. Il Bardo è invece, secondo i buddhisti, il non-luogo dove i defunti transitano in attesa della successiva reincarnazione...

George Saunders, Lincoln nel Bardo, 347 pagine.

Acquistalo

Gli altri finalisti dell'edizione 2017  

Tra i favoriti alla vittoria finale del Booker Prize 2017 c'erano anche Paul Auster con 4 3 2 1 e Mohsin Amid con Exit West. La rosa iniziale prevedeva poi big come Arundhati Roy (Il ministero della suprema felicità) e Colson Withehead (La ferrovia sotterranea, romanzo già vincitore del Pulitizer 2017 per la Narrativa).

Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale

voto 0 su 5
-15%
20 € 17 €

La ferrovia sotterranea

Colson Whitehead

Libri

-15%
20 € 17 €

Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale

voto 0 su 5
-15%
25 € 21.25 €

4 3 2 1

Paul Auster

Libri

-15%
25 € 21.25 €
-15%
20 € 17 €

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 0 su 5
-15%
17.5 € 14.87 €

Exit west

Mohsin Hamid

Libri

-15%
17.5 € 14.87 €

L'albo d'oro del Booker Prize: Lo schiavista, di Paul Beatty  

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 0 su 5
product name
- 15 %
18.5 € 15.72 €
- 15 %
18.5 € 15.72 €

Il Man Booker Prize 2016 è andato invece a Lo schiavista di Paul Beatty. Una satira del razzismo per sbellicarsi di risate ma con intelligenza: la storia di uno strampalato tentativo di ripristinare la schiavitù e la segregazione nel più ricco dei paesi occidentali. Ma il fatto più paradossale è che l'artefice della proposta sia proprio un nero: Bonbon, protagonista indimenticabile in un libro denso di umorismo senza pietà.


Lo schiavista, di Paul Beatty, 369 pagine.

Acquistalo

Breve storia di sette omicidi, di Marlon James  

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 0 su 5
product name
- 15 %
15 € 12.75 €
- 15 %
15 € 12.75 €

Il ritratto del lato oscuro della Giamaica, ovvero un poema lungo vent'anni, nel quale si intrecciano i destini di decine di personaggi le cui vite sono state irrimediabilmente segnate dagli eventi realmente accaduti nel 1976, quando, il 3 dicembre, alla vigilia delle elezioni politiche e a due soli giorni dal grande "concerto per la pacificazione" organizzato da Bob Marley per attenuare le tensioni che dilaniano l'isola, sette uomini armati irrompono nella villa del cantante e feriscono lui, la moglie, il manager e molte altre persone... 

Vincitore del Man Booker Prize 2015.

Breve storia di sette omicidi, di Marlon James, 686 pagine.

Acquistalo

La strada stretta verso il profondo Nord, di Richard Flanagan  

Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale

voto 0 su 5
product name
- 15 %
14 € 11.9 €
- 15 %
14 € 11.9 €

La strada stretta verso il profondo Nord è una storia epica d’amore e morte, disperazione e speranza, e l'australiano Richard Flanagan, con una lingua densa e uno stile superbo, riesce a toccare tutte le corde dell’animo umano, avvolgendo il lettore con un racconto sorprendente e doloroso di tremenda bellezza.

Vincitore del Man Booker Prize 2014.

La strada stretta verso il profondo Nord, di Richard Flanagan, 503 pagine. 

Acquistalo

I luminari, di Eleanor Catton  

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 4 su 5
product name
- 15 %
28 € 23.8 €
- 15 %
28 € 23.8 €

Nel 2013 la neozelandese Eleanor Catton vince a sorpresa il Man Booker Prize con questo notevole romanzo ambientato nel selvaggio secondo Ottocento della sua isola, in un villaggio sulla costa più impervia esposta ai venti e alle maree. Il protagonista, un improvvisato cercatore d'oro, capita quasi per caso, al tavolo dei misteriosi Luminari, riuniti nella sala fumatori del Crown Hotel per parlare di una serie di crimini rimasti ancora irrisolti...

Eleanor Catton, I Luminari, 970 pagine.

Acquistalo

Anna Bolena, una questione di famiglia, di Hilary Mantel  

Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale

voto 5 su 5
product name
- 15 %
19.9 € 16.91 €
- 15 %
19.9 € 16.91 €

Dopo Wolf Hall (Booker Prize 2009), la Mantel vince di nuovo il premio nel 2012 con questo romanzo che narra l'origine dell'Inghilterra moderna ancora attraverso lo sguardo di Thomas Cromwell, il discusso Segretario di Stato di Enrico VIII. L'opera dedicata all'epoca Tudor si apre nel 1535, quando Cromwell è all'apice del suo potere: le sue fortune sono infatti cresciute insieme a quelle di Anna Bolena, seconda moglie del re, per la quale il sovrano ha chiuso i rapporti con la Chiesa di Roma e fondato quella Anglicana. 

Anna Bolena, una questione di famiglia, di Hilary Mantel, 506 pagine.

Acquistalo

Il senso di una fine, di Julian Barnes  

product name
- 15 %
11 € 9.35 €
- 15 %
11 € 9.35 €

Una vita tranquilla interrotta da una lettera. Arriva da un avvocato e annuncia al protagonista del romanzo un'inattesa quanto enigmatica eredità. Ma con la notizia il passato irrompe nella noia del presente, sotto forma di ricordi risalenti all'adolescenza. Il percorso a ritroso nelle zone d'ombra della vita, con i suoi dolori inesplorati e i suoi segreti, diventa cosí riflessione sulla fallacia della storia... Questo best seller nel 2017 è diventato anche un film: L'altra metà della storia, diretto da Ritesh Batra.

Man Booker Prize 2011. 

Il senso di una fine, di Julian Barnes
, 160 pagine.

Acquistalo

Altri romanzi vincitori del Booker Prize  

Il Booker Prize nasce nel 1969, e da allora alcuni lo hanno vinto perfino due volte: il premio Nobel J. M. Coetzee (con Vergogna e La vita e il tempo di Michael K.), Hilary Mantel (Wolf Hall e Anna Bolena, una questione di famiglia) e Peter Carey (Oscar e Lucina, La ballata di Ned Kelly). Nel 1993 e poi nel 2008 è stato assegnato una specie di Best of del Booker, cioè un riconoscimento speciale al miglior romanzo che fino ad allora avesse vinto il Booker Prize: entrambe le volte è stato premiato I figli della mezzanotte di Salman Rushdie, vincitore del Booker "normale" nel 1981.

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino

voto 0 su 5
-15%
11.5 € 9.77 €

Amsterdam

Ian McEwan

Libri

-15%
11.5 € 9.77 €

Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale

voto 0 su 5
-15%
12 € 10.2 €

Vergogna

J. M. Coetzee

Libri

-15%
12 € 10.2 €
-15%
10 € 8.5 €

Il dio delle piccole cose

Arundhati Roy

Libri

-15%
10 € 8.5 €

Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale

voto 0 su 5
-15%
12 € 10.2 €

La tigre bianca

Aravind Adiga

Libri

-15%
12 € 10.2 €

C'è anche il Man Booker Prize International  

Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale

voto 0 su 5
product name
- 15 %
18 € 15.3 €
- 15 %
18 € 15.3 €

Dal 2016 viene poi assegnato anche un Booker Prize internazionale, per il quale gareggiano i romanzi pubblicati in lingue differenti dall’inglese. Nel 2016 ha vinto il bellissimo La vegetariana, di Han Kang (Sud Corea).

Nel 2017 il premio è stato conferito all’israeliano David Grossman per A Horse Walk Into a Bar (sinora inedito in italiano), che ha vinto battendo, fra gli altri, Bussola di Mathias Enard (Francia), Giuda di Amos Oz (Israele) e I pesci non hanno gambe di Jon Kalman Stefansson (Islanda).

torna su Torna in cima