Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La lingua colora il mondo. Come le parole deformano la realtà
La lingua colora il mondo. Come le parole deformano la realtà

La lingua colora il mondo. Come le parole deformano la realtà

by Guy Deutscher
pubblicato da Bollati Boringhieri

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Dopo decine di anni di confronti e dispute i linguisti sono oggi quasi unanimi nel dire che tutte le lingue sono fondamentalmente simili e, pertanto, incapaci di filtrare in modo differente la percezione del mondo. Ma ne siamo sicuri? Attraverso l'analisi dei termini usati per indicare i colori nelle lingue più disparate, o attraverso i termini di orientamento spaziale usati in lontane tribù, Guy Deutscher ci insegna che forse, dopo tutto, la lingua che parliamo può avere un'influenza molto marcata sulle nostre percezioni. Con esempi che spaziano da Omero a Darwin, dall'Amazzonia all'Australia, dal Talmud alla letteratura russa.

Dettagli

Generi Lingue e Dizionari » Insegnamento e apprendimento delle lingue » Filosofia del linguaggio » Apprendimento linguistico

Editore Bollati Boringhieri

Collana Saggi tascabili

Formato Brossura

Pubblicato 03/02/2016

Pagine 341

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788833926797

Traduttore E. Griseri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La lingua colora il mondo. Come le parole deformano la realtà"

La lingua colora il mondo. Come le parole deformano la realtà
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima