Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il lontano presente: l'esperienza coloniale italiana. Storia e letteratura tra presente e passato

by Marina Medi - Anna Di Sapio
pubblicato da EMI

Prezzo:
14,00 11,90
Risparmio:
2,10 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 24 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 30 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Non può esistere futuro senza memoria, è quindi importante recuperarla soprattutto per le nuove generazioni, quelle chiamate appunto a costruire il futuro. Ci sono pagine della nostra storia che abbiamo rimosso, come il periodo dell'espansione coloniale. Come viene studiato a scuola il colonialismo italiano? Come lo raccontano i libri di storia? Per coglierne la complessità non può più servire un modello storiografico cronologico-lineare, evoluzionista ed etnocentrico, ma occorre partire da punti di vista diversi, utilizzare anche fonti alternative come romanzi, film, perché nell'ottica delle civiltà e delle mentalità i prodotti artistici e i saperi quotidiani diventano fondamentali per capire il passato e il presente.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia di altri terrritori » Storia: specifici argomenti » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia

Editore Emi

Collana Crescendo

Formato Brossura

Pubblicato  25/03/2009

Pagine  288

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788830718579


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il lontano presente: l'esperienza coloniale italiana. Storia e letteratura tra presente e passato"

Il lontano presente: l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima