Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il male di lavorare tra isolamento e solitudine. Ragionando di fordismo e post-fordismo
Il male di lavorare tra isolamento e solitudine. Ragionando di fordismo e post-fordismo

Il male di lavorare tra isolamento e solitudine. Ragionando di fordismo e post-fordismo

by Gabriella Sforza
pubblicato da Franco Angeli

Descrizione

Privilegiando come oggetto di analisi la condizione del soggetto lavorativo, l'autrice assume a fenomeno simbolico del post-fordismo il mobbing, contrapposto e misurato a ridosso dell'altro fenomeno, l'alienazione, paradigmatico del male di lavorare del fordismo. Tali fenomeni, che sono funzionali a fornire la chiave di lettura di differenti modelli di organizzazione del lavoro e della società, oltre ad essere trattati con l'ausilio di teorie interpretative consolidate nel dibattito sociologico, assumono una veste innovativa, in quanto sono esplorati in relazione a due categorie concettuali, quella di isolamento con riferimento all'alienazione e quella di solitudine con riferimento al mobbing.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia del lavoro e dell'impiego , Economia Diritto e Lavoro » Lavoro » Sociologia del lavoro

Editore Franco Angeli

Collana Sociologia

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  192

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846463173


torna su Torna in cima