Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il meccanismo intimo dello spirito. La psicologia di Théodule Ribot nel suo contesto storico
Il meccanismo intimo dello spirito. La psicologia di Théodule Ribot nel suo contesto storico

Il meccanismo intimo dello spirito. La psicologia di Théodule Ribot nel suo contesto storico

by Marco Innamorati
pubblicato da Franco Angeli

32,00
Disponibile.
64 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Théodule Ribot (1839-1916) non fu solo uno psicologo di grande rilievo ma anche uno dei più importanti attori del dialogo culturale europeo della sua epoca ed esercitò una profonda influenza su alcune delle figure più importanti nella storia della psicologia, della filosofia, della sociologia e persino della letteratura tra Ottocento e Novecento. Questo studio ricostruisce il contributo teorico di Ribot, evidenziandone le proposte metodologiche, le idee guida e la loro applicazione pratica, ricercandone le molteplici fonti di ispirazione nella psicologia, nella medicina e nella filosofia a lui contemporanee.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Scuole e Teorie » Scuole di pensiero

Editore Franco Angeli

Collana Storia della psicologia

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 224

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846469007

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il meccanismo intimo dello spirito. La psicologia di Théodule Ribot nel suo contesto storico"

Il meccanismo intimo dello spirito. La psicologia di Théodule Ribot nel suo contesto storico
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima