Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il mecenatismo di Caterina De' Medici. Poesia, feste, musica, pittura, scultura, architettura. Ediz. italiana e francese
Il mecenatismo di Caterina De' Medici. Poesia, feste, musica, pittura, scultura, architettura. Ediz. italiana e francese

Il mecenatismo di Caterina De' Medici. Poesia, feste, musica, pittura, scultura, architettura. Ediz. italiana e francese


pubblicato da Marsilio

Prezzo:
49,00 41,65
Risparmio:
7,35 -15 %
mondadori card 83 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

In un periodo di tensioni religiose e sociali sempre più drammatiche che finirono con l'estinzione della dinastia dei Valois, Caterina de' Medici dirige la politica francese per quasi trent'anni. In questa veste è la prima donna del Rinascimento che riesce a promuovere un mecenatismo artistico di ampio respiro e di così lunga durata, che consolida il nuovo corso impresso all'architettura francese dagli anni quaranta del Cinquecento. Le sue commissioni artistiche riflettono lo stampo inconfondibile della sua duplice personalità, che tenta di conciliare posizioni e culture diverse. Questa identità complessa ed eterogenea penetrò in tutte le sue iniziative, facendo dialogare elementi disparati, aprendo nuovi orizzonti a uno scambio culturale i cui risultati erano del tutto innovativi. La competizione con le corti dei Medici, dei Farnese o dei Savoia incrementava i suoi sforzi e la regina era instancabile nell'informarsi delle novità nell'arte italiana e nel trasformarle in propri concetti e in nuovi progetti. L'arte diventa un mezzo di dissimulazione, di compensazione e addirittura d'inganno cosciente che Caterina mette in scena con scopi politici e diplomatici. Gli innumerevoli progetti architettonici, i cantieri aperti e mai terminati, la magniloquenza e il carattere metaforico del loro linguaggio riflettono questa ideologia ambigua in modo esemplare. I testi qui raccolti sono incentrati sull'intreccio del destino personale di Caterina de' Medici con la conflittuale situazione politica, sul virtuosismo con cui ella riuscì a sublimare le sue radici in un'opera di forte integrazione, sulla sua capacità di creare e di presentare un'immagine emblematica e duratura della corona e di se stessa.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Storia dell'arte » Rinascimento dal 1400 al 1600

Editore Marsilio

Collana Kunsthistorisches Inst. Max-Planck-Inst.

Formato Brossura

Pubblicato  29/04/2008

Pagine  522

Lingua Italiano-Francese

Isbn o codice id 9788831793520


Curatore Sabine Frommel  -  Gerhard Wolf  -  Flaminia Bardati

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il mecenatismo di Caterina De' Medici. Poesia, feste, musica, pittura, scultura, architettura. Ediz. italiana e francese"

Il mecenatismo di Caterina De
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima