Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il meglio che possa capitare a una brioche
Il meglio che possa capitare a una brioche

Il meglio che possa capitare a una brioche

by Pablo Tusset
pubblicato da Feltrinelli

Prezzo:
15,00 12,75
Risparmio:
2,25 -15 %
mondadori card 26 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 14 dicembre.  (Scopri come).

Descrizione

Cosa succede quando Pablo Baloo Miralles, trentenne disadattato e arrogante, fannullone, misogino, oltre che pecora nera e noto filosofo della Rete, si trova coinvolto in un mistero nel quartiere più figo di Barcellona? A bordo di un coupé, Pablo ci guida nei meandri di una storia ricca di allegri sprazzi alcolici, divagazioni veneree, sulle tracce di suo fratello Sebastian, detto The First, presidente della Miralles & Miralles, la prospera azienda di famiglia. Una fuga con l'amante? La vendetta di qualche impostore della concorrenza? Un rapimento? L'agitazione dei familiari costringe Pablo a improvvisarsi detective nelle viscere di un'inedita Barcellona dalle mille meraviglie.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Feltrinelli

Collana I canguri

Formato Libro

Pubblicato  23/05/2003

Pagine  310

Lingua Italiano

Titolo Originale Lo mejor que le puede pasar a un cruasan

Lingua Originale Spagnolo

Isbn o codice id 9788807701450


Traduttore T. Gibilisco

7 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
4
2 star
0
1 star
1
Il meglio che possa capitare a una brioche

Fabrizio - 06/09/2007 21:42

voto 3 su 5 3

Che fosse una storia esilarante si intuiva anche dal titolo. Ho letto con piacere questo libro e lo consiglio a chi vuole affrontare una lettura spensierata e divertente.

Il meglio che possa capitare a una brioche

Anonimo - 08/10/2004 11:02

voto 1 su 5 1

Stavo leggendo i commenti dei lettori per ricevere l'ultima spinta che mi avrebbe portato a comprare e leggere questo libro, quando a un certo punto apprendo con estremo fastidio l'originalità del finale, poichè un utente con poco tatto scrive: ''Straordinaria la porta lasciata volutamente aperta nel finale (indirizzo di posta elettronica). A proposito, qualcuno gli ha scritto?''. Mi chiedo, ma perchè non si è limitato a lasciare un commmento come tutti? Perchè ha voluto rovinare la sorpresa a chi ancora non ha letto il libro? Credo che sia davvero di cattivo gusto e estremamente irritante!!!!! :(

Il meglio che possa capitare a una brioche

Paola - 07/07/2004 14:03

voto 3 su 5 3

l'ho presa incuriosita dal titolo originale ed ho scoperto un autore assolutamente esilarante... il personaggio e' veramente simpatico, sia fisicamente che caratterialmente con uno stile di vita assolutamente dissoluta ma condivisibile. il finale forse un po' sotto le aspettative ma la narrazione era ad un punto tale che non poteva uscirne assolutamente integro. Straordinaria la porta lasciata volutamente aperta nel finale (indirizzo di posta elettronica). A proposito, qualcuno gli ha scritto?

Il meglio che possa capitare a una brioche

Giolina - 06/02/2003 22:39

voto 4 su 5 4

Aspetto con ansia il prossimo libro! Questo mi ha accompagnato nelle calde giornate africane_

Il meglio che possa capitare a una brioche

Valentina Urli - 09/01/2003 14:37

voto 4 su 5 4

Un miscuglio di sottile ironia e verve anticonvenzionale, l'accostamento inebriante di erotismo ed esoterismo che fanno da cornice ad un giallo appassionante. Pablo Tusset è un informatico che si reinventa brillante scrittore, una penna esilarante che ricama con sottile acutezza una satira politico-sociologica attualissima dipingendo sullo sfondo i brandelli carnevaleschi di una Madrid che si lascia amare per le sue contraddizioni, per il suo fascino caldo e per il suo realismo. Gli stessi protagonisti della storia sono caricature, ultime sagome romantiche di un mondo proiettato nel futuro. Ecco il segreto di un successo. Viene da chiedersi perchè Tusset abbia deciso di svelarsi solo ora. Resistere a un libro come questo è più o meno come resistere a una brioche imburrata: impossibile! Aspetto il prossimo capolavoro con ansia...

Il meglio che possa capitare a una brioche

Anonimo - 05/09/2002 14:12

voto 3 su 5 3

il protagonista, Pablo (stesso nome dell'autore....autobiografia?) è un fricchettone di quelli che ormai stanno scomparendo. Conduce una vita quasi ai margini della società pur essendo ricchissimo di famiglia, tra una bevuta e una canna, tra una prostituta e un bar sport. Bella la suspance , e l'intreccio dei personaggi, ma un po' deludente il finale, un po' troppo metafisico considerato il contenuto assolutamente ''fisico'' del libro... Non ho provato a inviare una mail al protagonista, ma sono stata tentata di farlo perchè penso che il dominio internet sia stato registrato almeno in Italia.... giulia.conte@libero.it

Il meglio che possa capitare a una brioche

paga - 20/08/2002 14:28

voto 3 su 5 3

libro piacevole da leggere, estivo sicuramente, con un pò di suspance che non fa mai male in un libro.Il protagonista ... pablo miralles che si trova a fare il detective quando proprio non ne ha la stazza ne la voglia .... ma anche se goffamente e sempre con le battute pronte si lascia seguire dal proprio intuito ... e fa bene... sinceramente rimangono un pò di lati oscuri nella vicenda .. ma alla fine del libro una e.mail (fasulla?) dove contattare il protagonista lascia spazio a piacevoli spiegazioni.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima