Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La mente che mente. Commenti al Dhammapada di Gautama il Buddha
La mente che mente. Commenti al Dhammapada di Gautama il Buddha

La mente che mente. Commenti al Dhammapada di Gautama il Buddha

by Osho
pubblicato da Feltrinelli

Prezzo:
9,50 8,07
Risparmio:
1,43 -15 %
mondadori card 16 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 30 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Il Dhammapada, o "Sentiero della Legge", è uno dei testi più conosciuti di tutta la letteratura buddhista e uno dei più antichi del Canone pali: un'antologia di oltre quattrocento detti di Gautama il Buddha che è diventato testo di riferimento e oggetto di studio e interpretazioni. Buddha non predicò una religione, né insegnò una filosofia come sistema di pensiero, offrì invece una spiegazione dell'infelicità umana e mostrò una pratica per liberarsene: "la Via del Buddha". La liberazione, che è essenzialmente libertà da se stessi, si realizza attraverso la meditazione e il risveglio dal sonno della coscienza. Le parole del Maestro del VI sec. a.C. sono qui commentate dal Maestro moderno Osho.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Altre religioni e fedi » Altre religioni non cristiane » Induismo e altre religioni orientali » Religioni orientali » Buddismo » Culto, Riti e Cerimonie

Editore Feltrinelli

Collana Universale economica. Oriente

Formato Tascabile

Pubblicato  23/09/2013

Pagine  249

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788807883255


Traduttore Anand (Swami) Videha

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
La mente che mente. Commenti al Dhammapada di Gautama il Buddha byax70

Alex Trombini - 16/11/2014 11:06

voto 3 su 5 3

Siamo colmi di pensieri, a ripetizione e in ogni direzione, chiunque di noi lo sa. Arrivare a comprendere che sono solo pensieri, e per giunta inaffidabili, non è da tutti. Gestirli è affare per pochissimi; dominarli, solo per qualche illuminato. Questo libro espone concetti eterni di indubbio fascino, che suscitano interesse indipendentemente dalle parole di Osho, che spesso hanno l'arroganza di chi eterno vorrebbe esserlo ma non lo è, sconfinando a volte nell'imbarazzante. No, ci prova ma non riesce mai a convincermi: la luna brilla anche senza il suo dito a indicarla.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima