Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La mercanzia ad Arezzo nel primo Trecento. Statuti e riforme (1341-1347)
La mercanzia ad Arezzo nel primo Trecento. Statuti e riforme (1341-1347)

La mercanzia ad Arezzo nel primo Trecento. Statuti e riforme (1341-1347)

by Andrea Barlucchi
pubblicato da Carocci

17,59
20,70
-15 %
20,70
Disponibile.
35 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il volume è incentrato sullo Statuto della Mercanzia di Arazzo, compilato nel 1341, che l'autore ha rinvenuto nel fondo "Statuti delle comunità autonome e soggette" dell'Archivio di Stato di Firenze. Si tratta di un registro pergamenaceo fino ad oggi sfuggito all'attenzione degli studiosi, anche del grande diplomatista e storico Ubaldo Pasqui che tra la fine dell'Ottocento e i primi decenni del Novecento condusse ricerche a tappeto su tutta la documentazione medievale aretina superstite. Il rinvenimento acquista tratti di assoluto rilievo non solo per la storia locale. Completamente sconosciuta, fino ad oggi, era l'esistenza di una Mercanzia nella città del Petrarca. Di più, si riteneva - sulla base degli esempi autorevoli di Firenze e Siena -, che l'istituto della Mercanzia connotasse esclusivamente la grande città commerciale dagli interessi economici vasti, di dimensioni almeno interregionali: l'eccezionale scoperta costringe quindi ad un profondo ripensamento su diversi temi.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La mercanzia ad Arezzo nel primo Trecento. Statuti e riforme (1341-1347)"

La mercanzia ad Arezzo nel primo Trecento. Statuti e riforme (1341-1347)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima