Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I miei martedi col professore. La lezione più grande: la vita, la morte, l'amore
I miei martedi col professore. La lezione più grande: la vita, la morte, l'amore

I miei martedi col professore. La lezione più grande: la vita, la morte, l'amore

by Mitch Albom
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Prezzo:
8,50 7,22
Risparmio:
1,28 -15 %
mondadori card 14 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Nel 1995 l'autore vede intervistato in TV un suo vecchio professore di college con cui ha perso i contatti e che ha avuto influenza sulla sua vita. Le trasmissioni riscuotono un successo enorme e migliaia di persone gli scrivono per ricevere parole di saggezza e di conforto. Scosso, vergognandosi del proprio lungo silenzio, Albom si decide infine ad andare a trovare l'anziano professore, ormai gravemente malato, per quattordici settimane. Insieme dibattono dei temi più vari: l'amore, il denaro, la morte, i valori, la famiglia, il perdono, e ogni volta l'autore esce arricchito da quelle chiacchierate illuminanti e rivelatrici.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Superbur

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2000

Pagine  198

Lingua Italiano

Titolo Originale Tuesdays with Morrie

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788817251846


Traduttore F. Bandel Dragone

5 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
1
3 star
1
2 star
0
1 star
1
I miei martedi col professore. La lezione più grande: la vita, la morte, l'amore lisa.f85

Lisa Faggian - 10/10/2013 17:28

voto 1 su 5 1

Il libro più bello in assoluto che abbia mai letto, coinvolgente, con un profondo insegnamento e lezione di vita. Fa riflettere

I miei martedi col professore. La lezione più grande: la vita, la morte, l'amore

Anonimo - 28/08/2008 09:09

voto 3 su 5 3

Sono contenta di leggere critiche positivo su questo bel libro. Delle vere e proprie lezioni di vita e essenzialità. Perdiamo troppo spesso di vista la vera essenza del nostro essere. Da leggere in un paio d'ore, di sicuro ben spese!

I miei martedi col professore. La lezione più grande: la vita, la morte, l'amore

Anonimo - 25/12/2006 20:20

voto 5 su 5 5

Questo è un libro intenso e straordinario che fa commuovere, fa riflettere, e forse alla fine fa anche un pò crescere. Da leggere assolutamente!

I miei martedi col professore. La lezione più grande: la vita, la morte, l'amore

Anonimo - 18/01/2006 17:35

voto 4 su 5 4

Condivido il giudizio di chi ha scritto prima di me. Mitch Albom è riuscito a trasmettere gli insegnamenti di Morris: alla fine sembrava davvero di essere lì con lui ad attendere gli ultimi sospiri. Fondamentalmente è un libro triste, ma come ogni momento della vita, dalla tristezza è riuscito a far emergere momenti belli e a strappare anche un sorriso al lettore. Da leggere!

I miei martedi col professore. La lezione più grande: la vita, la morte, l'amore

Anonimo - 22/08/2002 03:42

voto 5 su 5 5

Questa dovrebbe essere la traduzione vera e propria del titolo. Ho letto questo libro in inglese tre volte e ogni volta l'ho amato un po' di piu'. Man mano che leggi ti trovi a sorridere ,ridere ,pensare e anche asciugarti qualche lacrima. Quando ormai sei alla fine ti sembra di aver avuto anche tu la grande fortuna di conoscere Morrie e aver seguito da vicino le sue lezioni di vita. Leggo tanto ma posso dire che questo e' uno dei libri piu' belli che abbia mai letto. Finalmente con la traduzione italiana posso regalare tutte queste emozioni anche a qualcuno che mi sta davvero a cuore ma che non ha fluenza in lingua inglese.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima