Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le migrazioni tra ordine imperiale e soggettività
Le migrazioni tra ordine imperiale e soggettività

Le migrazioni tra ordine imperiale e soggettività


pubblicato da Rubbettino

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La tesi che viene sviluppata in questo libro, è che le attuali migrazioni esprimono autonomia e soggettività, in quanto perseguono la realizzazione di condizioni di esistenza negate dal dominio capitalistico a strutture sociali, che sono escluse o emarginate dai processi di valorizzazione e di produzione di reddito. Le organizzazioni internazionali tendono a regolamentarle su scala mondiale entro la strategia di ordine imperiale per il controllo delle insorgenze sociali, attuali e potenziali, che la configurazione geopolitica ed economica postfordista ha attivato.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Migrazioni, immigrazione, emigrazione

Editore Rubbettino

Collana Università

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 191

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849814002

Curatore G. Sivini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le migrazioni tra ordine imperiale e soggettività"

Le migrazioni tra ordine imperiale e soggettività
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima