Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il mito dello Stato nuovo dall'antigiolittismo al fascismo
Il mito dello Stato nuovo dall'antigiolittismo al fascismo

Il mito dello Stato nuovo dall'antigiolittismo al fascismo

by Emilio Gentile
pubblicato da Laterza

19,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Agli inizi del Novecento, l'inserimento delle masse nella vita politica del paese divenne un problema non più rinviabile.
Intellettuali e politici si misero alla ricerca di una nuova formula, per conciliare ordine e mutamento, tradizione e modernizzazione, Stato nazionale e società di massa.
Sorse così il mito dello "Stato nuovo", ossia dello Stato nazionale di massa, che aveva le sue basi nell'antigiolittismo e che trovò con il fascismo un concreto tentativo di attuazione nell'esperimento totalitario.

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Nazionalismo

Editore Laterza

Collana Biblioteca universale Laterza

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1999

Pagine 310

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842058571

torna su Torna in cima