Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I modelli a scelta discreta per l'analisi dei trasporti. Teoria, metodi e applicazioni
I modelli a scelta discreta per l'analisi dei trasporti. Teoria, metodi e applicazioni

I modelli a scelta discreta per l'analisi dei trasporti. Teoria, metodi e applicazioni


pubblicato da Carocci

17,59
20,70
-15 %
20,70
Disponibile.
35 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

I modelli a scelta discreta costituiscono un'indispensabile strumento per lo studio della domanda. Permettono, infatti, di indagare e predire le scelte degli operatori quando l'insieme di scelta è costituito da un numero finito di possibilità, come avviene sovente nel settore dei trasporti. Il libro, che tratta gli argomenti con un livello di difficoltà progressivo, è rivolto in modo particolare a quei lettori che, pur non disponendo di conoscenze statistiche avanzate, desiderano capire e sperimentare le potenzialità di questi modelli. Il curatore Edoardo Marcucci insegna Economia Applicata nella facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo".

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Studi di Settore » Industria dei trasporti

Editore Carocci

Collana Biblioteca di testi e studi

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843033416

Curatore E. Marcucci

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I modelli a scelta discreta per l'analisi dei trasporti. Teoria, metodi e applicazioni"

I modelli a scelta discreta per l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima