Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un mondo senza eroi. L'accademia del bene e del male. 2.
Un mondo senza eroi. L'accademia del bene e del male. 2.

Un mondo senza eroi. L'accademia del bene e del male. 2.

by Soman Chainani
pubblicato da Mondadori

Disponibilità immediata.
29 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Da quando Agatha e Sophie sono fuggite dall'Accademia del Bene e del Male sono diventate autentiche celebrità: hanno infranto le regole e vissuto la Fiaba fino in fondo, si sono conquistate il Lieto Fine che volevano e sono tornate, cosa mai successa. E ora fanno ciò che ci si aspetta da loro. Agatha si lascia imbellettare e vestire di rosa da Sophie che, ormai incapace di tenere a freno la cattiveria, è sempre più insopportabile. Finché l'amica, esasperata, si pente di avere scelto quel Lieto Fine e si rende conto di volere un principe per la sua storia. Basta quel piccolo momento di debolezza perché tutto ricominci da capo. Agatha e Sophie si ritrovano all'Accademia, dove però tutto è cambiato. Che fine hanno fatto le due scuole del Bene e del Male? E dove sono finiti tutti gli eroi, i principi, i maschi? Età di lettura: da 11 anni.

Dettagli

Generi Fantasy Horror e Gothic » Fantasy per bambini e ragazzi , Bambini e Ragazzi » Narrativa » Fantasy e magia » 10-12 anni

Editore Mondadori

Collana I Grandi

Formato Rilegato

Pubblicato 23/01/2016

Pagine 443

Lingua Italiano

Titolo Originale The school of good and evil. A world whithout princes

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788804658757

Traduttore A. Guidoni

Illustratore I. Bruno

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Un mondo senza eroi. L'accademia del bene e del male. 2. alessandro356

Alessandro - 30/12/2017 00:52

voto 5 su 5 5

Un libro eccezionale. Entusiasmante, imprevedibile e anche divertente. Leggendolo ti senti totalmente coinvolto, tanto da emozionarti o ad esempio arrabbiarti in certe situazioni come se fossi implicato in prima persona. Fatichi a non saltare delle pagine per vedere dove l'autore vuole arrivare. E a coronare il tutto l'enorme colpo di scena finale che ti fa desiderare ardentemente di leggere il seguito. Questa volta Sophie mi ha suscitato una vera e propria antipatia. Indipendentemente da come finisce, indipendentemente dalle rivelazioni, lei per me si è sempre comportata da vipera e non ha alcuna giustificazione. Grande merito dell'autore è creare comunque ottimi personaggi, ben caratterizzati e interessanti, anche se insopportabili come Evelyn Tristus. Mi è piaciuta invece la leggera modifica, già cominciata alla fine del capitolo precedente, del ruolo di Hester, Dot e Anadil, queste tre streghe mi sono piaciute fin da quando Sophie le ha incontrate. Simpatiche e divertenti. Nonostante mi sia piaciuto molto, dei tre dell'Accademia del Bene e del Male questo è quello che mi ha entusiasmato di meno. La sentenza è anch'esso ambientato in un futuro post-apocalittico, però nonostante l'apparente durezza secondo me è più ottimista, i sopravissuti si sono riorganizzati in una società di leggi, sebbene con difficoltà. Mostra anche l'importanza di avere una legge dura e inflessibile, soprattutto in situazioni estreme. La donna pericolosa in questione è tra le mie preferite: un capo, duro ma giusto. Il nome della bestia forse ad altri potrebbe piacere, io sono rimasto piuttosto indifferente. La cura è abbastanza carino e, in una certa misura, interessante. Non mi è particolarmente piaciuto ma non è neanche tanto male. Le bugie che mia madre mi ha detto è l'ultimo racconto del libro. L'ultimo è il migliore! Emozionante, avvincente e innovativo. Mi ha appassionato fin dall'inizio.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima