Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il monello, il guru, l'alchimista e altre storie di musicisti
Il monello, il guru, l'alchimista e altre storie di musicisti

Il monello, il guru, l'alchimista e altre storie di musicisti

by Stefano Bollani
pubblicato da Mondadori

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

"I monumenti, una volta eretti, non si sviluppano più, né in altezza, né in larghezza. Possono sono crollare." Con l'intelligente ironia a cui siamo ormai abituati, nel suo nuovo libro Stefano Bollani traccia un personale catalogo dei grandi della musica, però non li affronta come "monumenti" intoccabili, ma li racconta da vicino. Ne viene fuori una ricca e umanissima galleria di personaggi, da Louis Armstrong a Gorni Kramer, da Renato Carosone a Francis Poulenc, da Nino Rota a Frank Zappa, e poi Elis Regina, Maurice Ravel, Billie Holiday, George Gershwin, Henry Purcell, Joao Gilberto, Erik Satie, Astor Piazzolla, passando per figure nascoste ma non meno importanti, come Nadia Boulanger, Wanda Landowska, Belinda Fate. Storie, aneddoti, curiosità e sguardi da intenditore, dietro i quali Bolllani lascia intravedere uno spirito che vaga e unisce queste anime artistiche in un'unica grande tribù, quella degli uomini che inseguono la libertà. Dopo Parliamo di musica, Stefano Bollani con Il monello, il guru, l’alchimista e altre storie di musicisti torna a raccontarci il mondo caldo e giocoso del quale è oggi uno dei grandi protagonisti. Una passeggiata alla riscoperta delle proprie passioni dove la musica fa sognare una via di fuga, uno svincolo insperato. Ma a patto di poterci giocare.

La nostra recensione

Inseguendo le vite di Frank Zappa, Billie Holiday, Armstrong o Ravel
ci si sente trasportati verso spiagge poco affollate dove è bello perdersi,
sognare una via di fuga.

«I monumenti, una volta eretti, non si sviluppano più, né in altezza,
né in larghezza. Possono sono crollare.» Con l’intelligente ironia a cui
siamo ormai abituati, nel suo nuovo libro Stefano Bollani traccia un
personale catalogo dei grandi della musica, però non li affronta come
«monumenti» intoccabili, ma li racconta da vicino.
Ne viene fuori una ricca e umanissima galleria di personaggi, da
Louis Armstrong a Gorni Kramer, da Renato Carosone a Francis
Poulenc, da Nino Rota a Frank Zappa, e poi Elis Regina, Maurice
Ravel, Billie Holiday, George Gershwin, Henry Purcell, João
Gilberto, Erik Satie, Astor Piazzolla, passando per figure nascoste ma
non meno importanti, come Nadia Boulanger, Wanda Landowska,
Belinda Fate. Storie, aneddoti, curiosità e appassionati sguardi da
intenditore, dietro i quali Bollani lascia intravedere uno spirito che
vaga e unisce queste anime artistiche in un’unica grande tribù, quella
degli uomini che inseguono la libertà. Dopo Parliamo di musica,
Stefano Bollani con Il monello, il guru, l’alchimista e altre storie di
musicisti torna a raccontarci il mondo «caldo e gioioso» del quale è
oggi uno dei grandi protagonisti. Una passeggiata alla riscoperta
delle proprie passioni «dove la musica fa sognare una via di fuga, uno
svincolo insperato. Ma a patto di poterci giocare».

Dettagli

Generi Musica » Cantanti, Compositori e Musicisti

Editore Mondadori

Collana Ingrandimenti

Formato Rilegato

Pubblicato 01/12/2015

Pagine 125

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804658207

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il monello, il guru, l'alchimista e altre storie di musicisti"

Il monello, il guru, l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima