Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La movida. Il divertimento e la notte nella città di Salerno
La movida. Il divertimento e la notte nella città di Salerno

La movida. Il divertimento e la notte nella città di Salerno

by Gennaro Avallone
pubblicato da Liguori

12,74
14,99
-15 %
14,99
Spedito entro un mese - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
25 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume presenta una ricerca realizzata a Salerno sul mondo del divertimento notturno, su quel fenomeno che ha preso il nome di movida e che in questa città ha vissuto, nell'ultimo decennio, una notevole visibilità, divenendo un punto di riferimento per il tempo libero di decine di migliaia di persone. La ricerca ha cercato di individuare gli aspetti relazionali e simbolici che caratterizzano la vita sociale nella notte salernitana, individuando uno stretto legame tra tali fattori e le dimensioni economiche e sociali proprie della movida. La ricerca mette in evidenza le ricchezze, le potenzialità e le insufficienze di una realtà multidimensionale che ha e continuerà ad avere una funzione importante nella città di Salerno.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali

Editore Liguori

Collana Metropolis

Formato Illustrato

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820734275

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La movida. Il divertimento e la notte nella città di Salerno"

La movida. Il divertimento e la notte nella città di Salerno
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima