Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La Calabria è stata definita "terra di emigranti". L'ampia documentazione statistica individuata
porta a confermare l'appropriatezza di questo carattere distintivo. Per lungo periodo sono le correnti
migratorie verso l'estero a prevalere nettamente. Tra il 1876 ed il 1976 sono emigrate dalla Regione
quasi due milioni di persone, cifra non dissimile dall'attuale popolazione residente in Calabria.
Facendo riferimento alle tradizionali tre fasi nelle quali si è soliti suddividere l'evoluzione
dell'emigrazione italiana (dall'unificazione del Paese fino alla Prima Guerra Mondiale, con l'ultimo
periodo che vede l'esplosione della cosiddetta "grande emigrazione", l'intervallo tra le due guerre e le
vicende del secondo dopoguerra), il flusso emigratorio generato dalla Calabria è analizzato sulla base
dei principali Paesi di destinazione e delle Province di provenienza nell'intento, tra l'altro, di
evidenziare la motivazione degli espatri ed i legami con i luoghi nei quali si è principalmente radicata
l'emigrazione calabrese.
A partire dagli anni del boom economico, dal 1958 al 1963, all'emigrazione verso l'estero si sono
gradatamente sostituite quelle interne: al Censimento del 2011 sono quasi 700 mila le persone nate in
Calabria e censite come residenti in altre Regioni (Lombardia, Piemonte e Lazio in primo luogo).
La riflessione si chiude con considerazioni che partendo dallo stato di permanente arretratezza
della Regione non consentono, in assenza di forti scosse e di importanti investimenti, di poter
escludere anche nel prossimo futuro scenari demografici non molto dissimili da quelli osservati nel
lungo periodo preso in esame, pur in un contesto sociale che si è profondamente modificato.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Migrazioni, immigrazione, emigrazione » Sociologia e Antropologia » Popolazione e demografia

Editore Edizioni Scientifiche Calabresi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 01/10/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788889464502

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il movimento migratorio in Calabria dall'Unificazione ai giorni nostri"

Il movimento migratorio in Calabria dall
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima