Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La natura delle cose. Testo latino a fronte
La natura delle cose. Testo latino a fronte

La natura delle cose. Testo latino a fronte

by Tito Lucrezio Caro
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Scritto nel I secolo a.C., il poema di Lucrezio, "La Natura", vanta una qualità singolarmente moderna: è un'opera di poesia ispirata alla scienza e, più ancora, a una mistica della scienza giacché la dottrina di Epicuro, che ne costituisce la sostanza tematica, è sentita come l'unico veicolo umano di salvezza, come una verità capace di aprire dimensioni nuove alla realizzazione dell'individuo. Insegna Epicuro che nell'universo tutto è materia: atomi che perennemente si aggregano e si disgiungono nel vuoto infinito. Che non esiste, a guidare i destini dell'uomo, alcun disegno soprannaturale. Che la vita terrena può essere felice, purché si dissipi l'ignoranza in cui si annidano le vane paure - della morte, dell'al di là - e le inutili brame - del guadagno e del potere.
Per Lucrezio, che visse, oscuro, i tempestosi decenni di Silla, di Catilina, di Spartaco, la dottrina del maestro dovette rappresentare non solo un'alternativa ideologica a un mondo fondato sulla violenza e l'oppressione, ma l'approdo a una serenità individuale sognata e, forse, nella sua, a noi ignota, condizione di uomo, mai raggiunta. Egli non si limita a divulgarne i precetti: li traduce in termini fantastici e visionari, ne comunica l'emozione, la speranza, il pathos, guidandoci a contemplare la vicenda, misteriosa ed esaltante, dell'esistenza cosmica e umana, del perpetuo divenire delle cose.
Questa nuova edizione della BUR, tradotta da Luca Canali, è compendiata dal commento di Ivano Dionigi e dalla introduzione di Gian Biagio Conte.
Testo latino a fronte.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici greci e latini » Poesia

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici greci e latini

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1994

Pagine 640

Lingua Italiano

Titolo Originale De rerum natura

Lingua Originale Latino

Isbn o codice id 9788817169547

Traduttore L. Canali

Curatore I. Dionigi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La natura delle cose. Testo latino a fronte"

La natura delle cose. Testo latino a fronte
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima