Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La natura degli oggetti matematici alla luce del pensiero di Husserl
La natura degli oggetti matematici alla luce del pensiero di Husserl

La natura degli oggetti matematici alla luce del pensiero di Husserl

by Giorgio Israel
pubblicato da Marietti

Prezzo:
12,00 10,20
Risparmio:
1,80 -15 %
mondadori card 20 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 2 febbraio.  (Scopri come).

Descrizione

Che cosa sono gli oggetti della matematica, qual è la loro origine e la loro natura? L'intento di questo saggio è di mostrare che il difficile problema è stato reso oscuro e quasi insolubile dall'assunto che "il mondo è matematico". Questa tesi, che è indimostrabile in termini generali, è stata ammessa come un'ovvietà a partire da Galileo. Nella scienza contemporanea, con la sparizione del presupposto teologico presente nel pensiero galileiano, è divenuta un enigma, da cui tuttavia non ci si riesce a separare. Le analisi di questo saggio sono sviluppate in stretta relazione con quelle di Edmund Husserl di cui si dimostra la pertinenza, anche dal punto di vista della storia della scienza.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Filosofia della matematica , Scienza e Tecnica » Matematica » Filosofia della matematica

Editore Marietti

Collana I rombi

Formato Libro

Pubblicato  08/06/2011

Pagine  70

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788821188312


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La natura degli oggetti matematici alla luce del pensiero di Husserl"

La natura degli oggetti matematici alla luce del pensiero di Husserl
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima