Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le neuroscienze a scuola. Il buono, il brutto, il cattivo
Le neuroscienze a scuola. Il buono, il brutto, il cattivo

Le neuroscienze a scuola. Il buono, il brutto, il cattivo


pubblicato da Giunti Scuola

9,00
10,00
-10 %
10,00
Disponibile a partire dal 21/08/2017.
18 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Quello che sappiamo, o crediamo di sapere, sul funzionamento del cervello influenza sempre più l'insegnamento e l'apprendimento. Alcune di queste nuove pratiche educative sono buone, altre meno, alcune, infine, semplicemente insostenibili. Quelle "buone" derivano da una solida ricerca cognitiva, quelle "cattive" si basano su criteri pseudoscientifici, quelle "brutte" sono dovute ad applicazioni semplicistiche e sbagliate di teorie complesse. Sarebbe bene che neuroscienziati e insegnanti riconoscessero i limiti delle loro discipline e dialogassero di più. Introduzione di Mike Anderson.

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Didattica » Libri Scuola » Per insegnanti: didattica applicata , Scienza e Tecnica » Biologia » Neuroscienze

Editore Giunti Scuola

Collana GUS-Giunti universale scuola

Formato Brossura

Pubblicato 09/02/2016

Pagine 224

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788809788558

Traduttore S. De Vito

Curatore S. Della Sala

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le neuroscienze a scuola. Il buono, il brutto, il cattivo"

Le neuroscienze a scuola. Il buono, il brutto, il cattivo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima