Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica
L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica

L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica

by Walter Benjamin
pubblicato da Einaudi

14,02
16,50
-15 %
16,50
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
28 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La Gioconda su un foulard o l'incisione di un concerto di Ravel diretto dall'autore stesso e ogni giorno riascoltabile sono due esempi di quel fenomeno che Benjamin definisce "la perdita dell'aura" nell'epoca della riproducibilità tecnica dell'arte, ossia la perdita del "qui e ora" magico ed unico che si fonde con la creazione artistica e la contraddistingue. Nel chiuso di una automobile, ad esempio, mediante un mangianastri si può ascoltare quel concerto di Ravel al di fuori della sua unicità spazio-temporale, oggettivandolo e spersonificandolo. Nondimeno, la perdita del carisma insito nell'opera d'arte, "unica" eppure riprodotta, non è deplorata da Benjamin con quell'attegiamento aristocratico che contraddistingue alcuni esponenti della Scuola di Francoforte. Egli collega infatti la "perdita dell'aura" nella società contemporanea all'irruzione delle masse sulla scena e alla loro richiesta di cultura che è gioco forza diventi una merce. La riproduzione dell'opera d'arte in "sede impropria" non ne comporta una perdita di qualità, ma piuttosto una desacralizzazione, il che favorisce un'esperienza laica della cultura e ne sostituisce il valore rituale con un valore espositivo antiestetizzante.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Teoria delle arti e opere generali , Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura, storia e critica

Editore Einaudi

Collana Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2000

Pagine 192

Lingua Italiano

Titolo Originale Das Kuntstwerk im Zeitalter seiner technischen Reproduzierbarkeit

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788806154431

Traduttore Enrico Filippini

Prefatore Cesare Cases

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica

Gabriele Macorini - 08/05/2005 08:13

voto 5 su 5 5

I saggi di Benjamin sono molto diversi tra loro e mostrano i numerosi interessi dell'autore: ne consiglio la lettura a chiunque, nonostante una discreta difficoltà, davvero perché fanno riflettere su certi fenomeni (la perdita dell'aura dell'opera d'arte e il recupero tramite il divismo di quest'aura). Penso che li dovrò leggere una seconda volta, ma è stata una lettura impegnativa, ma piacevole.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima