Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'opera struggente di un formidabile genio
L'opera struggente di un formidabile genio

L'opera struggente di un formidabile genio

by Dave Eggers
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
11,00 9,35
Risparmio:
1,65 -15 %
mondadori card 19 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

E' un gelido inverno quello in cui una famiglia borghese di Chicago viene travolta, nel giro di pochi mesi, da un duplice, inaccettabile lutto. E così Dave, ventiduenne, si ritrova da un giorno all'altro a fare da padre e madre al piccolo Toph, di soli otto anni. Il mondo li attende e loro due non hanno nessuna intenzione di farlo aspettare: Dave vende la casa di famiglia, sale in macchina e si dirige insieme al fratellino verso il sole della California, trasformando un evento devastante nell'inizio di una nuova vita piena di libertà... Comincia così il racconto, imbevuto di tenerezza, candore, coscienza di sé e disarmante megalomania, delle vicende di un ventenne di oggi alle prese con baby-sitter, cene precotte, MTV, e la rivoluzione digitale. "L'opera struggente di un formidabile genio" è un libro inatteso e irresistibile, ma è anche e soprattutto
un'affascinante esplorazione delle nuove frontiere
della letteratura contemporanea.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Mondadori

Collana Piccola biblioteca oscar

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2002

Pagine  369

Lingua Italiano

Titolo Originale A Heartbreaking Work of Staggering Genius

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788804501350


Traduttore Giuseppe Strazzeri  -  G. Strazzeri

11 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
2
3 star
3
2 star
2
1 star
0
L'opera struggente di un formidabile genio francesco89fo

francesco89fo - 25/06/2014 15:09

voto 5 su 5 5

siamo portati a credere che nelle autobiografie l'autore debba essere oggettivo, realista e quasi spietato nel racconto, tralasciando le idiosincrasie a favore di argomenti che risultino universalmente comprensibili. ma qui abbiamo un racconto soggettivo, una percezione della realtà plasmata dalla vista del protagonista, e un analisi che certo è spietata, ma non frutto di un odio verso la vita e le avversità, bensì da un semplice e potentissimo amore per la libertà di essere se stessi. nel libro troverete certamente il dolore per la perdita della madre, del padre e del dover occuparsi del proprio fratello, ma vi verrà pure l'impressione che il protagonista abbia filtrato dal dolore tutto l'amore e la forza che servono per smetterla di affondare nel rimpianto. quella forza che ci permette non di desiderare la buona fortuna, quando ci si sente colpiti da un male, ma di essere la nostra buona fortuna.

L'opera struggente di un formidabile genio

Anonimo - 12/01/2010 14:37

voto 4 su 5 4

"Il giovane Holden" 50 anni dopo... solamente in versione "nerd anni 2000" invece di "beat"... consigliatissimo!

L'opera struggente di un formidabile genio

Anonimo - 14/09/2009 14:02

voto 0 su 5 1

Questo libro mi ha ricordato il film Swingers e allo stesso tempo il romanzo Il Giovane Holden e lo collocherei quindi nel filone esistenziale-esistenzialista americano di una generazione flanée, questa volta come risultato di un mondo svuotato perché virtuale. Per questo è a tratti un po'noioso, perché è adolescenziale, basato sull'inconsistenza (tanto che non c'è trama solo episodi raccontati da un ventenne immaturo) e perché si svolge in un mondo che non sembra proporre mai nulla di reale, dopo la tragedia che colpisce il protagonista. In effetti, a mio avviso, le pagine che descrivono le tragedie che determinano la storia sono tra le più riuscite. Secondo me vale una lettura. E' anche scritto molto bene. Il prologo è leggibilesolo fino a un certo punto, ma l'ho trovato un po'compiaciuto e sapevo che se mi fossi innervosita non lo avrei letto più il resto.

L'opera struggente di un formidabile genio

Anonimo - 01/04/2005 17:20

voto 2 su 5 2

si legge bene inizialmente poi si cade nella monotonia..si arriva a stentoni alla fine

L'opera struggente di un formidabile genio

Stefano - 16/11/2004 16:19

voto 5 su 5 5

Uno dei più bei libri che abbia mai letto. Eggers riesce a raccontare una situazione comunque drammatica, in un modo semplice, alle volte anche ironico e divertente. Una scrittura che ti rapisce, una storia difficile da dimenticare.

L'opera struggente di un formidabile genio

Annalisa - 07/10/2003 12:14

voto 3 su 5 3

Era un po' che volevo leggerlo, e finalmente l'ho fatto. Che dire? Il titolo è tutto o niente. Niente, perchè probabilmente sono in pochi coloro che considererebbero queste 369 pagine come un'opera, e ancor meno Eggers come genio, per di più formidabile. L'autore stesso, nei suoi consigli iniziali (''Regole e suggerimenti per apprezzare al meglio questo libro'') forse lascia intendere tra le righe che in realtà la lettura non sarà poi così interessante. Ma per alcuni di noi, forse questo titolo rappresenta tutto. Il libro non è un romanzo, non ha una trama, e forse spesso appare anche surreale e improbabile. Ma è la storia vera di Dave, è la storia di Elia, è l'opera di ricostruzione dopo la distruzione; è struggente per quanto irriverente nel suo cinismo necessario, è struggente nel suo egoismo altruista; e Dave è un formidabile genio nella sua continua ricerca di risposte a domande che non ha avuto la possibilità di porsi. E' uno sfogo, una confessione, un esorcismo che Dave ha avuto il coraggio di fare. E ci invita a riflettere, ci invita ad affrontare le situazioni, perchè ''prima di tutto: Io sono stanco. Io sono vero di cuore. Ed inoltre: voi siete stanchi. Voi siete veri di cuore''.

L'opera struggente di un formidabile genio

leo - 09/09/2003 18:09

voto 3 su 5 3

con fare cinico e beffardo Dave Eggers racconta, in una sorta di autoanalisi ironica e spietata, la storia della sua vita, da quando poco più che adolescente una serie di lutti familiari e momenti difficli, lo porteranno a confrontarsi con la realtà, costringendolo a diventare grande, per se stesso ma soprattutto per il fratello minore che ha deciso di crescere e con il quale darà vita ad un rapporto dolce e malinconico. Tanto strepitoso e avvincente nelle prime 200 pagine, quanto piatto e monotono nella parte centrale, resta comunque un romanzo assolutamente appassionante ed originale.

L'opera struggente di un formidabile genio

Anonimo - 02/09/2003 15:20

voto 3 su 5 3

Bel viaggio nella normalità e/o nella pazzia dei tempi odierni. Mi ha ricordato il Nick Hornby di Altà Fedeltà. Penso abbia molto talento, anche se con qualche spazio di miglioramento (vedi alcuni discorsi improbabili del fratellino...).

L'opera struggente di un formidabile genio

Anonimo - 01/09/2003 19:25

voto 2 su 5 2

Un romanzo sopravvalutato sotto tutti i punti di vista, la cui lettura risulta difficile da portare a termine. La narrazione è lenta e noiosa, la trama ripetitiva e poco coinvolgente. Un'opera per niente struggente da un'autore assolutamente non geniale, almeno a giudicare da questo lavoro.

L'opera struggente di un formidabile genio

Nicola - 11/12/2002 11:37

voto 5 su 5 5

Meraviglioso, dolce, incazzato, sognatore, VERO.......un libro da nodo alla gola; struggente il funerale della mamma immaginato, favoloso il finale con lo spettacolo-frisbee.....geniale la figura-spalla di John..... MANGIATELOOOO

L'opera struggente di un formidabile genio

MASSI-ZAC - 16/07/2002 02:44

voto 4 su 5 4

L'INIZIO DI UNA STORIA DRAMMATICA COMINCIA COSI', MA L'AUTORE TRASFORMA OGNI SUA PAGINA IN UNA FOTOGRAFIA IN BIANCO E NERO DELLA VITA. UN INGENUITA', UNA TENEREZZA E UN CANDORE CHE FANNO COMMUOVERE. INSIEME A TUTTO CIO' UNA RISATA BUTTATA GIU' TRA UN CAPITOLO E L'ALTRO, PIU' UN PICCOLO GRANDE SENSO DI TRISTEZZA CHE CI ACCOMPAGNA DALL'INIZIO ALLA FINE, SENZA PERO' RENDERE MAI NOIOSO QUESTO GRANDE ROMANZO.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima