Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

In parti diseguali. Povertà e diseguaglianza nel Lazio
In parti diseguali. Povertà e diseguaglianza nel Lazio

In parti diseguali. Povertà e diseguaglianza nel Lazio


pubblicato da Carocci

Prezzo:
18,00 15,30
Risparmio:
2,70 -15 %
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Nonostante sia al quarto posto in Italia per reddito medio pro-capite e abbia un PIL in crescita, il Lazio è diventata la regione con la più alta disuguaglianza nella concentrazione della ricchezza. Un quarto del reddito è nelle mani del 5% dei cittadini, mentre la cosiddetta fascia di "poveri" e quella a rischio povertà rappresentano ormai il 27°/o della popolazione. E quanto emerge da una ricerca commissionata dall'Unione delle Province italiane del Lazio. Lo studio evidenzia anche quanto la cattiva distribuzione della ricchezza generi un aumento della povertà in alcune fasce sociali e, di conseguenza, un netto calo dei consumi.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Povertà e disoccupazione , Economia Diritto e Lavoro » Economia » Economia del lavoro, occupazione e disoccupazione » Microeconomia e commercio interno

Editore Carocci

Collana Biblioteca di testi e studi

Formato Brossura

Pubblicato  17/02/2010

Pagine  159

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843052356


Curatore V. Peragine  -  P. Vitorocco  -  M. Paradiso  -  G. M. Paradiso

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "In parti diseguali. Povertà e diseguaglianza nel Lazio"

In parti diseguali. Povertà e diseguaglianza nel Lazio
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima