Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La popolazione italiana. Storia demografica dal dopoguerra ad oggi
La popolazione italiana. Storia demografica dal dopoguerra ad oggi

La popolazione italiana. Storia demografica dal dopoguerra ad oggi

by Stefano Baldi - Raimondo Cagiano de Azevedo
pubblicato da Il Mulino

8,75
12,50
-30 %
12,50
Disponibile.
18 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il volume illustra il profondo cambiamento che ha subito il nostro paese negli ultimi cinquant'anni, caratterizzato soprattutto da un netto calo della natalità, dal progressivo invecchiamento della popolazione e dall'aumento dei flussi immigratori. Non tralasciando di collegare le vicende demografiche a quelle politiche ed economiche, l'analisi fornisce anche utili indicazioni per la programmazione della politica sociale di lungo periodo, che dovrà essere concepita in chiave europea e locale, e non solo nazionale. Questa nuova edizione presenta i dati più aggiornati disponibili, nonché gli elementi di analisi e previsione che è possibile ricavarne.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Popolazione e demografia

Editore Il Mulino

Collana Universale paperbacks Il Mulino

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 229

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815105080

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La popolazione italiana. Storia demografica dal dopoguerra ad oggi"

La popolazione italiana. Storia demografica dal dopoguerra ad oggi
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima