Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il popolo e gli dei. Così la Grande Crisi ha separato gli italiani
Il popolo e gli dei. Così la Grande Crisi ha separato gli italiani

Il popolo e gli dei. Così la Grande Crisi ha separato gli italiani

by Giuseppe De Rita - Antonio Galdo
pubblicato da Laterza

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il popolo e gli dei si sono allontanati irrimediabilmente. La Grande Crisi ha separato con un abisso i diversi gironi della società e si è spezzata la catena di connessioni tra il popolo e l'élite. Abbiamo ceduto sovranità a sfere sovranazionali e a oscuri poteri finanziari, coperti dall'impunità e inquinati dai conflitti di interesse. Siamo diventati sudditi di regni lontani. La politica e gli italiani non hanno più molto da dirsi. Il rapporto si è deteriorato e si è spento nella reciproca separatezza. Siamo un popolo vitale, dobbiamo però riprendere la strada dello sviluppo e recuperare sovranità. E soprattutto dobbiamo ridurre le distanze tra sempre più ricchi e sempre più poveri. Non si riaccende la fiamma dei desideri senza interpretarli, senza individuare un orizzonte condiviso, senza riscoprire il fascino di un sogno collettivo.

Dettagli

Generi Non definito

Editore Laterza

Collana I Robinson. Letture

Formato Brossura

Pubblicato 22/01/2014

Pagine 110

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788858109861

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il popolo e gli dei. Così la Grande Crisi ha separato gli italiani"

Il popolo e gli dei. Così la Grande Crisi ha separato gli italiani
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima