Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

A precipizio. La crisi della società israeliana
A precipizio. La crisi della società israeliana

A precipizio. La crisi della società israeliana

by Michel Warschawski
pubblicato da Bollati Boringhieri

12,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Perché la società israeliana ha girato le spalle alla pace? In che modo i palestinesi cittadini israeliani sono diventati 'nemici interni'? Perché l'idea del trasferimento dei palestinesi, un tempo sostenuta solo da qualche esagitato di estrema destra, è oggi discussa apertamente dai grandi partiti politici? L'autore dimostra come quella che sembra una brusca svolta abbia le sue origini nel passato dello 'Stato ebraico e democratico': il passaggio senza transizione, nel 1948, da organizzazioni nazionali-coloniali a una struttura statale; l'assenza di un chiaro concetto di 'diritti del cittadino'. Solo una piccola minoranza continua a lottare per i diritti del popolo palestinese, ma anche per impedire che Israele diventi uno Stato integralista.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Asia » Storia sociale e culturale , Politica e Società » Politica e Istituzioni » Strutture e processi politici

Editore Bollati Boringhieri

Collana Temi

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 125

Lingua Italiano

Titolo Originale A tombeau ouvert. La crise de la société israélienne

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788833915081

Traduttore Aldo Serafini

torna su Torna in cima