Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

In principio la differenza. Omosessualità, matrimonio, adozione
In principio la differenza. Omosessualità, matrimonio, adozione

In principio la differenza. Omosessualità, matrimonio, adozione

by Xavier Lacroix
pubblicato da Vita e Pensiero

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Su un argomento tanto delicato come quello delle relazioni familiari viene oggi avanzata una nutrita serie di rivendicazioni. Si chiede che alla convivenza tra partner dello stesso sesso venga riconosciuto uno statuto identico alla costituzione di una famiglia da parte di un uomo e di una donna. O che venga decretato per legge che un bambino possa avere come genitori solo due padri, o solo due madri. Xavier Lacroix, filosofo e teologo, affronta questi temi attuali e controversi con l'intento di offrire al grande pubblico dei 'non specialisti' strumenti analitici e criteri di giudizio per poter sostenere un dibattito ponderato. Egli ha ben presente, e da subito lo mette in chiaro, che la discussione in questo ambito è resa più delicata e faticosa da diversi fattori. Anzitutto, è difficile tenere nell'alveo della razionalità un discorso che tocca princìpi fondamentali per l'uomo. Poi, si deve fare i conti con un progressivo spostamento del significato delle parole, con la perdita di aderenza del linguaggio al reale. Nei dibattiti accalorati di questi ultimi tempi, parole come 'padre', 'madre', 'genitore', 'matrimonio' hanno perduto il loro senso univoco, fondato sull'esperienza del corpo, e vengono utilizzate da più parti in modi e con scopi diversi, spesso strumentali. Infine, è necessario non disgiungere il profilo dell'etica personale, con la sua enorme varietà di situazioni particolari, da quello istituzionale, cercando di riconoscere le strutture fondanti dell'essere umano. Procedendo in questa direzione, Lacroix fornisce al lettore una sorta di 'argomentario' per rispondere alle questioni sollevate in materia, valendosi anche del contributo di esperti in campo medico, filosofico, psicoterapeutico, giuridico. Un impegno stimolante, afferma l'autore, che comporta un'attenzione particolare verso ciò che costituisce il nucleo irriducibile della vita familiare. "Chi dice famiglia" puntualizza Lacroix "dice nascita, crescita, genealogia, parentela e, dunque, simbolizzazione di realtà incise nel corpo. La costruzione della vita familiare non è un gioco".

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Vita e pratica cristiana » Aspetti cristiani della sessualità e delle relazioni » Fede, politica e società » Etica religiosa

Editore Vita E Pensiero

Collana Transizioni

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 124

Lingua Italiano

Titolo Originale La confusion des genres. Réponses à certaines demandes homosexuelles sur le mariage et l'adoption

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788834312667

Traduttore Cristina Coronelli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "In principio la differenza. Omosessualità, matrimonio, adozione"

In principio la differenza. Omosessualità, matrimonio, adozione
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima