Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale
La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale

La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale

by Paola Carozza
pubblicato da Franco Angeli

43,50
Disponibile.
87 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La psichiatria si è sempre dibattuta tra la necessità di trovare una validazione scientifica - che la facesse entrare di diritto tra le attività specialistiche - e l'altrettanto pressante bisogno di valorizzare la dimensione della soggettività, rappresentata dalle caratteristiche uniche dell'incontro con il paziente, dalla relazione che si stabilisce con lui e dalla sua esperienza con la malattia mentale. Dalla medicina ippocratica a quella positivistica, fino alla prospettiva fenomenologica e psicoanalitica, questa disciplina ha cercato ripetutamente di risolvere la contraddizione tra il bisogno di adottare linee di pratica clinica di provata efficacia, che forniscano parametri oggettivi sui quali orientare il lavoro, e la necessità di incorporare i principi del recovery nei servizi proposti, con particolare riferimento all'individualizzazione del trattamento e agli esiti percepiti dal paziente. Negli ultimi anni, le neuroscienze hanno cercato di conciliare la corrispondenza tra alterazione cerebrale, malattia mentale e dimensione psichica, passando a un'impostazione dinamica del "sistema cervello", che si modifica attraverso l'interazione delle sue strutture percettive "anatomiche", con le informazioni provenienti dall'ambiente. E da qui che si sviluppa il paradigma bio-psicosociale, illuminante tanto per spiegare l'eziopatogenesi quanto per formulare strategie di intervento.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Psichiatria e Psicologia clinica » Medicina generale » Professione ed Etica medica

Editore Franco Angeli

Collana Strumenti per il lavoro psico-sociale e educativo

Formato Libro

Pubblicato 21/09/2010

Pagine 528

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856824636

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale"

La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima