Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La reazione sociale alla devianza. Adolescenza tra droga e sessualità, immigrazione e «giustizialismo»
La reazione sociale alla devianza. Adolescenza tra droga e sessualità, immigrazione e «giustizialismo»

La reazione sociale alla devianza. Adolescenza tra droga e sessualità, immigrazione e «giustizialismo»

by Ernesto Calvanese
pubblicato da Franco Angeli

22,00
Disponibile.
44 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dalla rapina al lancio di sassi da un cavalcavia, dall'uso di marijuana allo spaccio di eroina, dalla prostituzione alla convivenza omosessuale, dalla difesa sommaria al lavavetri extracomunitario, e tante altre condotte illecite, disturbanti, problematiche: questi sono gli argomenti di un testo che mette in evidenza come un gruppo di più di 2.000 adolescenti e post-adolescenti giudichino tali comportamenti. L'indagine ha come obiettivo l'analisi del quadro di consenso e di dissenso nei confronti di alcune condotte, al fine di stabilire quali siano le aree di comportamento maggiormente accettate o tollerate, e quali, invece, vengano giudicate come "questioni controverse".

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali

Editore Franco Angeli

Collana Politiche e servizi sociali

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 208

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846470614

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La reazione sociale alla devianza. Adolescenza tra droga e sessualità, immigrazione e «giustizialismo»"

La reazione sociale alla devianza. Adolescenza tra droga e sessualità, immigrazione e «giustizialismo»
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima