Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La relazionalità come strategia di sviluppo territoriale
La relazionalità come strategia di sviluppo territoriale

La relazionalità come strategia di sviluppo territoriale


pubblicato da Franco Angeli

21,00
Disponibile.
42 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Due territori confinanti, ma appartenenti ad ambiti regionali diversi (Ferrara e Rovigo) si interrogano sul loro futuro sviluppo. L'iniziativa parte dalla società civile, attraverso l'impegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara che ha promosso una ricerca partecipata, volta a reinterpretare vocazioni e identità dei due territori di riferimento, ma anche ad individuare le possibili aree di convergenza e di alleanza. Appartenere ad ambiti regionali distinti non deve frenare tale sforzo, se esistono nella realtà flussi economici e flussi sociali che si possono integrare, producendo così nuovo valore per entrambe le comunità. E questa peraltro una strada che oggi viene gradualmente sempre più battuta dalle realtà locali.

Dettagli

Generi Politica e Società » Studi interdisciplinari e culturali , Economia Diritto e Lavoro » Economia » Economia dello sviluppo

Editore Franco Angeli

Collana Economia - Ricerche

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 160

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846460370

Curatore N. Delai

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La relazionalità come strategia di sviluppo territoriale"

La relazionalità come strategia di sviluppo territoriale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima