Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nella rete del regime. Gli antifascisti del parmense nelle carte di polizia (1922-1943)
Nella rete del regime. Gli antifascisti del parmense nelle carte di polizia (1922-1943)

Nella rete del regime. Gli antifascisti del parmense nelle carte di polizia (1922-1943)


pubblicato da Carocci

20,48
24,10
-15 %
24,10
Disponibile.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Tra il 1922 e il 1943 la repressione politica fascista accomunò in uno stesso destino di sorveglianza e persecuzione vite di uomini e donne differenti e lontane. Definendo vari livelli di "pericolosità", il regime vigilava e puniva i militanti comunisti dei quartieri popolari, i borghesi di cultura democratica, i contadini legati alla tradizione socialista, i preti della montagna ostili alle guerre mussoliniane, la gente comune semplicemente insofferente. Attraverso le carte finora inedite del fondo "Sovversivi" della questura di Parma e del Casellario politico centrale di Roma, "Nella rete del regime" delinea la fisionomia dell'antifascismo nel Parmense, dove gli schedati furono oltre 2.700.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia di altri terrritori » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia dell'Emilia Romagna » Storia d'Italia

Editore Carocci

Collana Studi storici Carocci

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 225

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843028207

Curatore M. Giuffredi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Nella rete del regime. Gli antifascisti del parmense nelle carte di polizia (1922-1943)"

Nella rete del regime. Gli antifascisti del parmense nelle carte di polizia (1922-1943)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima