Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il saggio rappresenta un breve excursus su ciò che è stata l'evoluzione della istituzione cardine dell'Unione europea: la Corte di Giustizia. Quest'ultima, seppur agendo su un palcoscenico lontano dai media, ha rappresentato, sin dagli albori dell'allora Comunità economica europea (CEE), il "cuore pulsante" del processo d'integrazione europea, per mezzo della funzione, sempre di maggiore rilevanza, di favor integrationis. In particolare, viene messo in evidenza come il ruolo della Corte di giustizia sia stato fondamentale in un contesto di non semplice equilibrio, ovverosia all'interno del rapporto tra Eiropean jurisdiction (ordinamento europeo) ed Italian jurisdiction (ordinamento italiano). Altresì, si evidenzia, per mezzo di richiami a sentenze storiche della Corte di giustizia e della Corte costituzionale italiana, come dai contrasti esistenti c'è la possibilità di passare a forme di collaborazione e cooperazione per il raggiungimento del fine ultimo dell'Unione, ovverosia sempre maggiore integrazione, sia essa tra giurisdizioni che tra i popoli.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Diritti umani » Propaganda, controllo politico e libertà

Editore Nuova Santelli Edizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 27/08/2017

Lingua Italiano

EAN-13 9788889013960

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il ruolo della Corte di Giustizia nel processo d'integrazione europea"

Il ruolo della Corte di Giustizia nel processo d
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima