Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La scienza come professione. La politica come professione
La scienza come professione. La politica come professione

La scienza come professione. La politica come professione

by Max Weber
pubblicato da Einaudi

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume comprende il testo delle due conferenze "La scienza come professione" e "La politica come professione" che Max Weber tenne a Monaco rispettivamente nel novembre 1917 e nel gennaio 1919, nell'ambito di un ciclo di conferenze sul "lavoro intellettuale come professione" organizzate dal l'"associazione dei liberi studenti", e pubblicate nello stesso 1919. Pronunciate nell'epoca che vide la crisi della potenza tedesca, le due conferenze sono il frutto piú maturo della riflessione weberiana sul senso della scienza e della politica, ma soprattutto sul loro rapporto: un rapporto complesso, di rimando reciproco ma soprattutto di distinzione. Contro l'appello all'intuizione, che tanta presa aveva nella gioventú universitaria tedesca, contro le pretese della 'profezia professorale', Weber rivendica il rigore scientifico e la funzione specialistica dell'insegnamento accademico, che non può consentire al docente di farsi propagandista di una qualsiasi concezione del mondo. E contro la riduzione della politica a politica di potenza, quale l'aveva praticata la Germania guglielmina, Weber fa valere la tesi che la politica persegue sí fini di potenza, e si avvale sempre della forza come mezzo indispensabile, ma è al tempo stesso presa di posizione pro o contro determinati valori. Scienza e politica traggono cosí il loro diverso 'senso' della teoria dei valori, che Weber venne definendo negli ultimi anni di vita. Le due conferenze, già apparse nel 1948 - nella traduzione di Antonio Giolitti - con il titolo "Il lavoro intellettuale come professione", in un volume dei "Saggi" Einaudi, e ristampate nella "Nue", sono qui riproposte in una nuova piú rigorosa traduzione, corredata da un'ampia introduzione di Wolfgang Schluchter, che ha anche curato l'edizione delle due conferenze per l'opera completa tedesca.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia e Antropologia, altri titoli

Editore Einaudi

Collana Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 121

Lingua Italiano

Titolo Originale Wissenschaft als Beruf e Politik als Beruf

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788806169336

Traduttore Francesco Tuccari  -  Pietro Rossi  -  Helga Grunhoff  -  F. Tuccari  -  H. Grunhoff  -  P. Rossi

Introduttore Wolfgang Schluchter

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La scienza come professione. La politica come professione lorenzo1985

Lorenzo Repetto - 10/06/2014 17:01

voto 4 su 5 4

Testo breve ma complesso. Molto ben documentato, scientifico nel senso proprio del termine, illustra la storia della scienza e della politica come professione. Un bel viaggio al di là della "sua" Germania, passando per gli Stati Uniti e l'Inghilterra e sfiorando altre nazioni. Ed oltre a questo excursus nel tempo e nello spazio ci propone la sua personale opinione a riguardo. Notevole il concetto di "avalutatività" nel portare avanti un lavoro scientifico, illuminante il paragrafo nel quale parla di come si possa vivere "di e per la politica". Sottoscrivibile in toto, verso la fine, quando afferma che un politico di professione deve possedere senso di responsabilità, passione e lungimiranza. Da leggere, per conoscere il suo punto di vista, la storia di queste due professioni in più nazioni e farsi un'opinione su due tematiche così importanti. Tenere presente che si tratta di Max Weber, ossia di uno studioso che scrive in maniera non semplicissima, ma nemmeno "intraducibile".

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima