Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La scuola delle mogli. Testo francese a fronte
La scuola delle mogli. Testo francese a fronte

La scuola delle mogli. Testo francese a fronte

by Molière
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

7,65
9,00
-15 %
9,00
Disponibile.
15 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il primo capolavoro assoluto del teatro di Molière. Pur conservando alcuni elementi tradizionali si tratta di una vera e propria commedia di costume, e dunque di uno dei primi esempi di teatro realistico, moderno e "borghese". Nella storia di Arnolfo - che mantiene nella più totale ignoranza la donna che dovrà diventare sua moglie - si sente l'eco delle vicende private di Molière, che proprio in quegli anni aveva sposato la giovanissima Armande Béjart. Il saggio introduttivo di Luigi Lunari esamina l'opera sotto un triplice profilo: come esempio di quella "commedia" di costume che Molière andava costruendo, come testimonianza velatamente autobiografica e come oggetto della feroce polemica ideologica e morale che seguì la prima rappresentazione.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Testi teatrali , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Teatro

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1978

Pagine 224

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817122023

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La scuola delle mogli. Testo francese a fronte"

La scuola delle mogli. Testo francese a fronte
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima