Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lo squilibrio delle posizioni contrattuali nel diritto italiano e nel diritto comunitario
Lo squilibrio delle posizioni contrattuali nel diritto italiano e nel diritto comunitario

Lo squilibrio delle posizioni contrattuali nel diritto italiano e nel diritto comunitario

by Pieralberto Mengozzi
pubblicato da Cedam

22,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Lo studio analizza la disciplina italiana e comunitaria dello squilibrio delle posizioni contrattuali facendo particolare riferimento all’attuazione che il Capo XIV Bis c.c. dà alla Direttiva del Consiglio CEE 93/13/CEE concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori. L’armonizzazione che la direttiva persegue è aperta a integrazioni da parte del diritto degli Stati membri. Ne è seguito che essa e la giurisprudenza comunitaria che l’ha riguardata hanno costituito soltanto un elemento di impulso di un processo evolutivo che, partito dagli artt. 1366 e 1375 c.c. e sollecitato dalla Costituzione, ha trovato specificazione nel Capo XIV Bis, in importanti contributi della Corte costituzionale, nella l. n. 281 del 1998 e nelle leggi sull’usura e sulla subfornitura

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto » Procedura civile » Diritto commerciale » Diritto internazionale e comunitario

Editore Cedam

Collana Le monografie di Contratto e impresa

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2017

Pagine 266

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788813253714

torna su Torna in cima