Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le strambe storie della famiglia Testaingiù
Le strambe storie della famiglia Testaingiù

Le strambe storie della famiglia Testaingiù

by Antonella Pandini
pubblicato da San Paolo Edizioni

Prezzo:
13,00 11,05
Risparmio:
1,95 -15 %
mondadori card 22 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

I fratellini Lulù e Pepe sono due pipistrelli e vivono in una grotta. Qualche volta se facciamo attenzione, possiamo incontrarli in giro per il bosco. Di notte, mentre gli altri animali stanno dormendo, Pepe e Lulù incontrano nuovi amici o inventano cose interessanti da fare: inseguono luci misteriose, che appaiono e scompaiono. Se hanno voglia di muoversi si uniscono alle foglie nel girotondo d'autunno organizzato dal vento. E poi, quando sono davvero stufi del bosco, insieme agli altri pipistrelli volano compatti in direzione della luna. Appesi al ramo di un albero o al soffitto di una grotta, vedono il mondo a testa in giù. Come può sembrare strano il mondo "normale" visto da un'altra prospettiva. Così anche il piccolo lettore impara a guardare le cose da diverse angolature e a scoprire e valorizzare la diversità come valore. Età di lettura: da 6 anni.

Dettagli

Generi Bambini e Ragazzi » Narrativa » Narrativa » 4-6 anni

Editore San Paolo Edizioni

Collana Racconti fiabeschi

Formato Rilegato

Pubblicato  30/06/2011

Pagine  120

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788821571435


Illustratore C. Manea

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le strambe storie della famiglia Testaingiù"

Le strambe storie della famiglia Testaingiù
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima