Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il «suicidio» di Emile Durkheim. Il «credo» epistemologico e le scelte di metodo
Il «suicidio» di Emile Durkheim. Il «credo» epistemologico e le scelte di metodo

Il «suicidio» di Emile Durkheim. Il «credo» epistemologico e le scelte di metodo

by Ivana Acocella - Erika Cellini
pubblicato da Franco Angeli

15,00
Disponibile.
30 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume presenta un'indagine critica de "Il Suicidio", uno dei lavori più famosi di Emile Durkheim, pubblicato nel 1897, e uno tra i primi esempi importanti e complessi di ricerca empirica in sociologia. "Il Suicidio" è concepito da Durkheim - più di ogni altra sua opera - come esemplificazione riuscita della validità della sua teoria sulla "natura" essenzialmente sociale dei fenomeni della società. Il testo mira a ricostruire il contributo che l'opera fornisce all'impianto epistemologico e metodologico promosso dal sociologo francese nel corso dei suoi lavori sociologici. Rispetto agli altri testi dei tanti studiosi che si sono interessati a "Il Suicidio", questo volume di sofferma soprattutto sugli aspetti metodologici dell'opera, concentrandosi in particolare sul modo in cui Durkheim conduce l'analisi dei dati, al fine di mostrare come la visione epistemologica dell'autore influenzi le scelte metodologiche che hanno indirizzato la sua ricerca, le generalizzazioni presenti nell'opera e la formulazione di concetti e asserti sulla realtà. Lo scopo ultimo di questa riflessione sarà far emergere la grandezza de "Il Suicidio" e, al contempo, i suoi limiti, al fine di argomentare come sia stato proprio il "credo" epistemologico del sociologo francese a limitare nel complesso l'innovazione del suo approccio analitico."

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali

Editore Franco Angeli

Collana Sociologia

Formato Libro

Pubblicato 01/04/2017

Pagine 114

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820407650

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il «suicidio» di Emile Durkheim. Il «credo» epistemologico e le scelte di metodo"

Il «suicidio» di Emile Durkheim. Il «credo» epistemologico e le scelte di metodo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima