Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il telefonista che spiava il Quirinale. 25 luglio 1943
Il telefonista che spiava il Quirinale. 25 luglio 1943

Il telefonista che spiava il Quirinale. 25 luglio 1943

by Paolo Palma
pubblicato da Rubbettino

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Come fu preparato il colpo di stato che, con l'arresto di Benito Mussolini, pose fine a vent'anni di fascismo? L'autore di questo libro ha scoperto un documento inedito che contiene alcune novità significative sul 25 luglio. Fonte attendibile di questa rivisitazione della 'giornata degli inganni' è un telefonista del Quirinale che spiava per conto del Sim, il servizio segreto militare, e ci ha lasciato uno "Stralcio" sul colpo di stato di Vittorio Emanuele III. L'autore s'inoltra tra gli spioni e gli avventurieri che dilagavano nella Roma del '43-'44 e ricostruisce la vicenda dello spionaggio telefonico al Quirinale: tutto cominciò con la visita di stato di Adolf Hitler a Roma, nel maggio del 1938.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Nazionalismo » Politica e Istituzioni » Attivismo politico

Editore Rubbettino

Collana Storie

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 149

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849814521

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il telefonista che spiava il Quirinale. 25 luglio 1943"

Il telefonista che spiava il Quirinale. 25 luglio 1943
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima