Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il terrazzino dei gerani timidi
Il terrazzino dei gerani timidi

Il terrazzino dei gerani timidi

by Anna Marchesini
pubblicato da Rizzoli

2,65
5,90
-55 %
5,90
Disponibile.
5 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

L'autrice svela con delicatezza gli eventi che l'hanno messa faccia a faccia con il dolore, con la malattia, fino alla precoce consapevolezza che non è la felicità ciò che ci rende vivi. Dai pomeriggi passati sul terrazzino di casa, pieno di gerani, alla lunga preparazione spirituale prima della Comunione; dal gioco del dottore con il cugino più grande alla fitta al cuore di vedere una madre ammalarsi, ogni esperienza riconduce a un'unica verità: l'infanzia è il momento fondativo del nostro carattere perché è una lunga lista di "prime volte". E sono proprio queste che Anna Marchesini ci racconta: il momento in cui si scopre che Babbo Natale e la Befana non esistono, le giornate a scuola dalle suore, le insonnie e le prime domande sul senso della vita, sull'amore, sulla letteratura.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Rizzoli

Collana Scala italiani

Formato Rilegato

Pubblicato 25/01/2011

Pagine 231

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817047166

2 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
1
Il terrazzino dei gerani timidi crn.d

donatella cerina - 18/02/2015 18:47

voto 1 su 5 1

non scorre, e la storia è piuttosto noiosa

Il terrazzino dei gerani timidi claudette_18

claudette_18 - 04/07/2014 12:42

voto 2 su 5 2

Non mi ha appassionato particolarmente. E' un libro che non scorre perchè l'autrice sembra sempre alla ricerca di termini forbiti che appesantiscono la lettura

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima