Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze
Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze

Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze

by Grazia Livi
pubblicato da Garzanti Libri

14,11
16,60
-15 %
16,60
Disponibile.
28 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La trama dei rapporti familiari, e in particolare il vincolo che lega una madre al figlio, sono il fulcro di "Il vento e la moto". Con la sensibilità e la capacità d'immedesimazione della scrittrice autentica, Grazia Livi riesce a esprimere quello che non riusciamo a dire né a noi stessi né alle persone che ci sono più care. I vortici in cui si possono avvitare i sentimenti vengono via via svelati, con la precisione di un sismografo, irradiando una suggestione profonda. Una prosa limpida accompagna i sottili movimenti del cuore nella vita quotidiana: fughe, pene, rancori, intenerimenti, attese, slanci di gioia e di comprensione. "Il vento e la moto" ci coinvolge nelle vibrazioni dei personaggi e ci fa scoprire in loro la nostra stessa fragile umanità.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Garzanti Libri

Collana Nuova biblioteca Garzanti

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2008

Pagine 163

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788811683483

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze"

Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima