Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La verità sospesa. Ragionevolezza e irragionevolezza nella filosofia politica di John Rawls
La verità sospesa. Ragionevolezza e irragionevolezza nella filosofia politica di John Rawls

La verità sospesa. Ragionevolezza e irragionevolezza nella filosofia politica di John Rawls

by Roberta Sala
pubblicato da Liguori

14,09
23,49
-40 %
-40% su migliaia di libri
23,49
-40% su migliaia di libri
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
28 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Può la riflessione filosofico-politica fare a meno della verità? Ammesso che il suo scopo sia pratico, e i suoi sforzi indirizzati alla composizione dei conflitti all'interno della società, è possibile sospendere la verità assumendo al suo posto la ragionevolezza? Basta un'idea del politicamente ragionevole per gli scopi del liberalismo politico? Sono questi gli interrogativi di partenza con cui accostarsi alla 'svolta politica' impressa da Rawls alla sua riflessione sulla giustizia, culminata con "Liberalismo politico". Tesi di fondo di questo lavoro è che, oltre Rawls, occorra ripensare la nozione di ragionevolezza e, per contrasto, di irragionevolezza; in particolare, va rivista la categoria di "irragionevoli'' onde prendere maggiormente sul serio la varietà dei resoconti di verità che abitano la società 'reale'. Ne deriva che non c'è solo il consenso per intersezione alla base della convivenza pacifica e stabile, unica alternativa per Rawls alla precarietà del modus vivendi; può darsi invece una modalità pacifica e stabile di partecipazione all'impresa cooperativa nel segno di uno stabile modus vivendi, che si rende disponibile per i "non-ragionevoli", per coloro, cioè, che non fanno propri gli standard della ragione pubblica, che non condividono i fondamenti della società liberale ma che non rappresentano per ciò stesso una minaccia all'ordine e alla stabilità.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Filosofia sociale e politica » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Liguori

Collana Filosofia pubblica

Formato Brossura

Pubblicato 25/04/2012

Pagine 256

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820756550

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La verità sospesa. Ragionevolezza e irragionevolezza nella filosofia politica di John Rawls"

La verità sospesa. Ragionevolezza e irragionevolezza nella filosofia politica di John Rawls
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima